Home Cronaca Cronaca Imperia

Ventimiglia, cacciatori ritrovano bimba dispersa nel pomeriggio: sta bene

0
CONDIVIDI
Cacciatori con la pettorina (foto di repertorio)

Intorno alle 20,30 di oggi alcuni cacciatori hanno ritrovato, su un ponte di frazione Calvo a Ventimiglia, la bambina di 7 anni, abitante in frazione Trucco, data per dispersa dalle 18.

L’allarme era stato dato dai genitori chenon avevano più visto la bilba mentre scendevano da Monte Pozzo, dove avevano trascorso la giornata con degli amici.

La piccola avrebbe imboccato per errore, dopo aver perso il contatto visivo con il gruppo, la strada che conduce sul versante francese della vallata. A trovarla alcuni cacciatori che si erano uniti alle ricerche insieme alle Forze dell’ordine e altri volontari.

Bimba ritrovata a Ventimiglia, Piana: grazie ai cacciatori e Forze dell’ordine

La piccola sarebbe stata sentita piangere, ma anche se spaventata, è stata ritrovata in buone condizioni fisiche.

La bimba è stata tranquillizzata dai cacciatori e quindi accompagnata dai genitori. Alla vista di papà e mamma la ha pianto, ma quando è stata tra le loro braccia si è rasserenata.

L’avevano cercata, nonostante il calare della luce, i vigili del fuoco, i volontari del Soccorso alpino, i carabinieri e i volontari della Protezione civile, anche con l’ausilio di unità cinofile, oltre ai cittadini del posto tra cui i cacciatori che hanno  avuto l’intuito di andarla a cercare sul versante che porta in Francia, insieme a un vigile del fuoco.

Secondo quanto è stato possibile accertare, la famiglia insieme ad amici, anche loro con figli, sarebbe partita stamane per una gita alla vetta del monte Pozzo.

Una volta raggiunta la sommità si sono fermati per mangiare e a metà pomeriggio e poi il piccolo gruppo ha intrapreso la discesa. Poco prima di arrivare alle auto, i genitori si sono accorti dell’assenza della bimba e hanno lanciato l’allarme, facendo scattare le ricerche.