Home Spettacolo Spettacolo Genova

Vacanze al sicuro in Liguria: scoprire la costa in barca

0
CONDIVIDI
Vacanze al sicuro in Liguria: scoprire la costa in barca

La stagione estiva è ormai alle porte e tutti si stanno preparando a vivere l’estate come un momento di ripartenza vera dopo questo anno caratterizzato da chiusure e limitazioni. La gente ha voglia di tornare a vivere una vita normale ed una bella vacanza sembrerebbe essere proprio quello che ci vuole, anche se sarà giusto e necessario continuare a mettere in atto tutte le normative anti Covid.

Restare vigili e garantire la propria sicurezza, e quella degli altri, resterà sempre il punto principale, evitando così anche nel periodo del riposo e del relax, assembramenti o affollamenti attorno ai luoghi di svago.

Vacanza in barca in Liguria, un mare fantastico per un periodo di vero relax

Per assicurarsi più facilmente il rispetto delle distanze, ecco che le vacanze in barca possono rappresentare un tipo di esperienza da vivere, per combinare al meglio la lontananza dal caos cittadino con la possibilità di vivere una vacanza originale e diversa dal solito. Da nord a sud, il mare italiano è fonte di attrazione per turisti nostrani e stranieri, grazie alla vasta offerta di attività culturali e attrazioni naturali che custodisce.

Avete mai pensato, ad esempio, a solcare il mare blu della Liguria? Questa regione, bellissima, è contraddistinta da due litorali, le famose Riviere di Ponente e Levante, che presentano un numero davvero importante di paesaggi e zone turistiche di alto livello.

Ma non solo parole. Che la Liguria rientri tra le destinazioni estive più ricercate dagli italiani, lo dimostrano anche i dati raccolti dalla compagnia di noleggio barche Click&Boat, secondo cui le ricerche sul sito per la regione sono aumentate del 30% rispetto 2020, e dell’80% rispetto al 2019, pertanto in tempi pre-Covid.

Un mare di destinazioni, tutte da scoprire

Queste poche righe iniziali ben introducono quindi alla possibilità quest’estate del noleggio di barche a motore in Liguria, una soluzione alternativa ed originale che offre spunti meravigliosi per un periodo di vero relax e divertimento, alla scoperta di un mare incredibile e coste di cui innamorarsi.

Noleggiare una barca in Liguria e andare per mare consente, quest’anno più che mai, di poter andare alla scoperta di città importanti stando lontano dalle strade affollate, partendo ed attraccando sia in alcune delle zona più turistiche, ed immancabili, ma anche in baie e tratti di costa più remoti e selvaggi.

Non si può non cominciare da Genova, l’antica Repubblica Marinara, che lega la sua storia e le sue origini proprio al mare ed alla navigazione, e che nasconde la sua bellezza sia via mare che via terra, all’interno degli storici carruggi, i vicoli stretti che corrono lungo il suo centro storico.

Si può poi arrivare in mare anche a Camogli, tipico borgo del Golfo di Tigullio noto per i suoi colori accesi, o ancora alle rinomate Santa Margherita Ligure, Rapallo, Chiavari e Sestri Levante, quest’ultima conosciuta per essere situata tra due splendide baie, quella delle Favole e quella del Silenzio.

Anche in barca, sicurezza e comodità al vostro servizio

Le diverse opportunità di barche a noleggio disponibili offrono la possibilità di creare esperienza personalizzate e salire a bordo delle imbarcazioni che meglio rispondono alle esigenze di grandi e piccini.

E ne caso in cui non si abbia esperienza? Le piattaforme online che propongono questi servizi, danno anche la possibilità di prenotare i servizi di skipper esperti e professionisti, in modo che al viaggiatore non resti altro che salire a bordo e godersi i panorami liguri in tutta tranquillità. Qualche esempio concreto? Un motoscafo Allegra tipo “open” è proposto a noleggio per circa 250€ al giorno, mentre il modello “all 19 open” è proposto a circa 200€ giornalieri.
Se si vuole poi salire con il prezzo ed anche col tipo di imbarcazione, ecco allora il “Camuffo c16 Guam”, in affitto ad un prezzo di circa 1.500€ al giorno.

Questi però sono solo alcune delle imbarcazioni che vi aspettano in Liguria per visitare i suoi splendidi borghi da una prospettiva originale e diversa dal solito, dalla bella Riviera delle Palme al Golfo del Tigullio, o ancora il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Salire in barca da La Spezia: una vista sulle Cinque Terre fino alle coste toscane

Se invece volessimo visitare in particolare la parte più orientale della costa? Ecco allora che si potrebbe pensare al noleggio di barche a motore a La Spezia. Le rotte che si possono intraprendere a partire da questo porto sono davvero numerose, dalle coste del levante ligure fino alla vicina Toscana, magari con qualche tappa lungo le grandi spiagge sabbiose Versilia.

Anche partendo da La Spezia, le possibilità di salire a bordo sono davvero svariate. Si parte nuovamente da barche più piccole, noleggiabili da circa 150€ al giorno, fino a proposte più capienti e confortevoli come il modello “Azimut 50”, disponibile da circa 1.200€ al giorno, o ancora il modello “Ferretti 620”, che garantendo un’esperienza più completa e lussuosa, si aggira sui 2.300€ giornalieri.

Una vacanza in barca in Liguria, una vacanza da ricordare

Allora, avete già deciso quale parte della regione volete visitare? Quale imbarcazione scegliere per le prossime vacanze in Liguria? In fase di prenotazione potrete scegliere ciò che soddisfa le vostre esigenze, dal tipo di barca fino all’anno e la lunghezza dell’imbarcazione, o ancora la data di partenza e di arrivo, il numero di persone che saliranno a bordo e, fattore principale, il budget.

Quest’estate, vivetela ancora a ritmo lento e andate in cerca dei luoghi più remoti e meno turistici della regione: visti dal mare sono tutt’un altra storia!