Home Politica Politica Genova

Università, Doria: ‘dad’ funziona. Per le superiori è diverso, aumento diseguaglianze

0
CONDIVIDI
L'ex sindaco di Genova Marco Doria (foto di repertorio)

“La didattica a distanza all’Università, pur in una situazione di eccezionalità assoluta, ha funzionato. Alle scuole superiori il discorso è diverso. Purtroppo la scuola paga il fatto di non avere lobby che la sostengono, a differenza delle attività economiche. E la didattica a distanza ha accentuato le diseguaglianze economico sociali”.

E’ la sintesi di quanto ha riferito l’ex sindaco di Genova Marco Doria, professore di Storia economica all’Università di Genova, in un’intervista al quotidiano La Repubblica.

Sulla riapertura delle scuole l’ex sindaco Doria ha inoltre commentato che “la scuola non rappresenta interessi economici e non ha avuto lobby a suo favore” e quindi nonostante “l’impegno” della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina che “cercava di tenere ferma l’esigenza di aprire le scuole” dall’altra parte c’erano “le Regioni, tutte, che a tutto erano attente fuori che alle scuole”.

“La scuola – ha aggiunto Doria – non ha mai avuto dei difensori forti. Ed è sotto gli occhi di tutti”.