Home Politica Politica Genova

Toti: in terapia intensiva 24 su 25 non vaccinati. Superata soglia 10% dei posti

0
CONDIVIDI
Governatore ligure Giovanni Toti (foto di repertorio fb)

“Dei 25 ricoverati in terapia intensiva oggi negli ospedali della Liguria 24 sono non vaccinati. Un dato che si commenta da solo: se tutta la platea vaccinabile avesse aderito alla campagna, le nostre terapie intensiva sarebbero praticamente deserte.

La situazione in Liguria è comunque ben diversa rispetto a un anno fa, quando gli ospedalizzati complessivi erano 1011 (oggi sono 195) e quelli in terapia intensiva 99.

Anche oggi la circolazione del coronavirus si fa sentire, ma proprio grazie ai vaccini siamo tornati a vivere, lavorare e creare sviluppo per la nostra economia”.

Lo ha dichiarato ieri sera il governatore ligure Giovanni Toti.

In Liguria posti occupati in terapia intensiva sono 25 su 223 complessivamente a oggi disponibili e il tasso di incidenza dei positivi su 100mila abitanti rimane stabilmente sopra la soglia dei 150 casi su 100mila persone a settimana (secondo l’ultimo report di venerdì scorso il tasso è di 175).

Si tratta di parametri da area di criticità gialla, anche se la prossima settimana la Liguria resterà ancora in area bianca.

“Intanto – prosegue Toti – l’introduzione del Super Green pass, che scatterà da lunedì, ha impresso una decisa accelerazione alle vaccinazioni.

Nella settimana dal 20 al 26 novembre erano state 5.715 le prime dosi somministrate. In quella dal 27 novembre al 3 dicembre 8.839.

Procede spedita anche la somministrazione delle dosi ‘booster’.

Nella settimana dal 20 al 26 novembre sono state 43.412 le dosi somministrate, in quella dal 27 novembre al 3 dicembre 60.408, mentre le prenotazioni totali su questo fronte sono 407.484”.