Home Cronaca Cronaca Imperia

Toti: da confine francese a Sanremo possibile area arancione. Ipotesi nuove restrizioni

0
CONDIVIDI
La frontiera Italia-Francia (foto d'archivio)

“Abbiamo chiesto alla task force di Alisa, ministero della Salute e Iss la possibilità di prendere misure ulteriormente restrittive dal confine italo-francese fino a Sanremo laddove l’incidenza del Covid-19 dovesse salire ulteriormente”.

Lo ha riferito oggi il governatore ligure Giovanni Toti durante la seduta del consiglio regionale.

“Le misure – ha spiegato Toti – potrebbero andare dalla area arancione al blocco di circolazione tra Comuni, fino a restrizioni degli orari degli esercizi commerciali.

Tra il confine italo-francese e Sanremo nelle prossime ore sarà quindi possibile che qualche misura di contenimento del coronavirus si renda opportuna se la pressione sugli ospedali dovesse aumentare, anche se non voglio neanche drammatizzare oltremisura”.

Negli ultimi giorni l’incidenza del coronavirus tra il confine italo-francese e Sanremo si è aggirata su 4,5 casi ogni diecimila abitanti e la pressione sul Covid hospital di Sanremo è cresciuta significativamente.

Per questi motivi Regione Liguria ha deciso di anticipare la campagna vaccinale per i frontalieri under 55 utilizzando cinquemila dosi di vaccino AstraZeneca in arrivo.

Inoltre, a Imperia è sotto osservazione un focolaio che ha colpito la comunità turca.