Home Cronaca Cronaca Genova

Torriglia, imprenditore edile albanese impiega connazionale irregolare: denunciato

0
CONDIVIDI
Controlli sul lavoro dei carabinieri (foto di repertorio)

Ieri i carabinieri della Stazione Forestale di Montebruno hanno identificato e denunciato in stato di libertà per “impiego in attività lavorativa di persona priva di permesso soggiorno” un artigiano 40 enne di origini albanesi.

Gli investigatori, da un controllo effettuato su un cantiere in a Torriglia, hanno accertato che lo straniero, titolare di un’impresa individuale e già gravato da specifici precedenti di polizia, aveva alle sue dipendenze lavorative un suo connazionale di 30 anni privo del permesso di soggiorno.

Il 30enne albanese è stato segnalato all’autorità giudiziaria per soggiorno illegale nel territorio dello Stato.