Home Cronaca Cronaca Genova

Terminato sbarco migranti dalla Fulgosi, alcuni portati in ospedale

0
CONDIVIDI
Nave Fulgosi a Genova

Il pattugliatore della Marina Cigala Fulgosi ha attraccato questa mattina alle 8:40 a Calata Bettolo nel porto di Genova.

Sul posto capitaneria e polizia, alcune ambulanze e personale Usmaf per la parte sanitaria, la Croce Rossa. Sotto bordo anche il garante dei minori per la Liguria Francesco Lalla.

Da subito Sono iniziate le operazioni di ispezione a bordo. Nel mentre una donna incinta con un bambino sono stati fatti scendere e hanno ricevuto alcune cure presso la tensostruttura mobile allestita in banchina.

Secondo la protezione civile, tra gli stranieri ci sono alcune persone con scabbia.

La squadra mobile della questura di Genova è salita a bordo del pattugliatore per iniziare le indagini sulla possibile presenza tra i profughi degli scafisti.

Intorno alle 12 è terminato lo sbarco di donne e bambini ed alcuni di loro sono stati inviati in ospedale per accertamenti.

I migranti sono di sei nazionalità: Camerun, Costa d’Avorio, Libia, Mali, Nigeria e Somalia.

Intorno alle 14 si sono concluse tutte le operazioni di sbarco dei migranti.

Il Viminale ha fatto sapere che chi non ha bisogno di cure negli ospedali sarà trasferito in strutture di accoglienza messe a disposizione della Cei, gli altri verranno ‘sistemati’ in cinque paesi dell’Unione europea.

Aggiornamento.

Un primo pullman con 50 immigrati tutti uomini a bordo è partito da Genova ed è diretto in una struttura della Cei.