Home Cronaca Cronaca Genova

Tentato furto in Salita Cavallo, donna fa scappare i ladri

0
CONDIVIDI
Salita Emanuele Cavallo a Genova

Poteva andare a finire peggio ieri sera in Salita Emanuele Cavallo, una traversa di via Domenico Chiodo in Città Alta a Genova.

Ieri sera, intorno alle 19, una donna che abita nel piano alto di una casa nella salita, ha sentito dei rumori provenire dall’esterno, si è affacciata e ha visto una scaletta appoggiata alla parete in prossimità della finestra dell’appartamento dove vivono due anziani e una persona nell’ombra.

Pensando ai nipoti della coppia gli ha chiesto cosa stessero facendo ma non ha ricevuto risposta.

Salita Emanuele Cavallo

La persona nel frattempo si è accucciata come per nascondersi e la donna ha capito che si trattava di un ladro e l’ha redarguito.

Il ladro, probabilmente spaventato, ha detto ad alta voce, “andiamocene!” forse facendo finta di parlare con un complice ed è scappato su nel tratto alto della scalinata che dà su via Domenico Chiodo.

La donna è, poi, scesa nell’appartamento dei due anziani che erano insieme ai due nipoti e li ha avvertiti della presenza dei ladri, cosa di cui i due non si erano minimamente accordi.

Poi hanno deciso di chiamare la Polizia che è giunta con una volante sul posto.

Da tempo i residenti  segnalano, la scarsità di illuminazione nella salita con lampioni spenti e il pericolo della possibilità di fare “brutti incontri” nella zona che, in particolar modo, alla sera, risulta deserta.