Home Cronaca Cronaca Imperia

Tar della Liguria dà ragione a ordinanza anti slot per Ventimiglia

0
CONDIVIDI
Slot machine (foto di repertorio)

Il Tar della Liguria dà ragione all’ordinanza “anti slot” emessa dal sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano, rigettando la richiesta di sospensiva della Società Fun Seven srl, azienda distributrice degli apparecchi da gioco.

L’ordinanza prevede lo spegnimento, dalle 7 alle 19, delle slot e delle altre apparecchiature da gioco con vincite in denaro negli esercizi commerciali e pubblici e nelle sale da gioco in città.

Tra le altre cose, il dispositivo del Tar spiega che “a fronte di un interesse meramente patrimoniale, appaiono di gran lunga prevalenti le esigenze di tutela della salute pubblica sottese al provvedimento impugnato”.

Nel comune frontaliero ci sono giocate annue per 25 milioni, con 232 apparecchi slot ed un rapporto apparecchi/abitanti pari 9,6 macchinette per 1000 abitanti.