Home Consumatori Consumatori Italia

Tagli vaccino AZD1222, Astrazeneca: stiamo cercando di rispettare impegni

0
CONDIVIDI
Vaccino AstraZeneca (foto di repertorio fb)

Brutte notizie sul fronte dei vaccini con Astrazeneca che apporta un ulteriore taglio alle sue forniture per l’Italia. L’avviso di un taglio del 10-15% è stato comunicato alle varie regioni.

In pratica invece di 566 mila fiale ne verranno recapitate 506 mila.

Il piano di somministrazione accumula così nuovi ritardi, proprio mentre entra nel vivo la fase che coinvolge scuola e forze dell’ordine.

“Riguardo alle notizie emerse oggi sulle consegne del vaccino AZD1222 – spiega l’azienda farmaceutica con una nota –  Astrazeneca sta lavorando per rispettare l’impegno di consegnare all’Italia 4,2 milioni di dosi nel primo trimestre, con l’obiettivo di superare i 5 milioni”.

“Con la terza consegna che è stata effettuata venerdì, siamo contenti di aver fatto arrivare già più di 1 milione di dosi. Per le prossime settimane sono pianificate altre tre consegne per 1 milione di dosi addizionali e successivamente altre consegne per raggiungere alla fine del mese di marzo il totale previsto per il primo trimestre”.

“I processi di produzione dei prodotti biologici come questo – prosegue l’azienda farmaceutica – sono complessi, e una moltitudine di fattori produttivi e di test di qualità che vengono minuziosamente fatti su ogni lotto possono avere un impatto sulla data, frequenza e numero di dosi di ogni consegna”… per questo “la consegna effettuata ieri è risultata inferiore di circa il 7% rispetto alle previsioni, ma allo stesso modo le consegne della settimana precedente erano leggermente superiori al previsto”.