Home Sport Sport La Spezia

Spezia, l’ad Micheli: Lega ha evitato il collasso

0
CONDIVIDI
Spezia Calcio

In attesa delle pronunce del Collegio di Garanzia del Coni, l’A.D. dello Spezia Calcio, Luigi Micheli, in accordo con il Presidente Stefano Chisoli, ha precisato la posizione del Club bianco:

“Il momento di estrema difficoltà in cui versa ormai da qualche anno il sistema calcio credo sia ben chiaro a tutti. Questa estate la difficoltà si è trasformata in vera e propria crisi, con il sistema che ha rischiato un tracollo senza precedenti.

Le decisioni assunte dagli organi preposti hanno garantito, oltre che la sopravvivenza del sistema in tempi al limite del possibile, una concreta riforma da tempo necessaria.
Negli ultimi anni, il numero di società fallite, scomparse, o in stato di permanente difficoltà, ha minato seriamente il nostro mondo; la sconsiderata gestione economico-finanziaria di alcuni è tra le vere cause che ha arrecato un danno incalcolabile al sistema calcio e alla sua immagine.

La Lega B ha avuto la forza di agire, ne ha sentito il dovere, con il supporto ed il sostegno delle consociate tutte. Nel caso non si fosse presa una posizione ferma, riteniamo non solo che il campionato 2018-2019 ad oggi non avrebbe ancora visto la luce, ma sarebbe rimasto congelato senza alcuna certezza in merito a composizione e format, causando tra l’altro ingenti danni economici.

Confermando il proprio sostegno al Presidente Balata, come sempre lo Spezia Calcio si rimette ed accetterà le decisioni degli organi competenti”.