Home Consumatori Consumatori Savona

Savona, scuole e trasporto pubblico, a Palazzo Nervi

0
CONDIVIDI
Savona, scuole e trasporto pubblico, a Palazzo Nervi

Provincia di Savona, Ufficio Scolastico, Dirigenti Scolastici e Azienda di Trasporto insieme per risolvere le problematiche del nuovo anno scolastico

La Provincia di Savona ha ospitato oggi un nuovo tavolo di lavoro sulle scuole in previsione del prossimo anno scolastico e relativamente alle problematiche legate all’emergenza covid-19.
Un altro importante incontro operativo che ha visto la partecipazione congiunta dei Dirigenti di tutte le Scuole Secondarie del territorio provinciale, di primo e secondo grado insieme.

Facendo seguito ai precedenti incontri, oltre ai temi principali legati al fabbisogno di personale e di arredi scolastici e la definizione degli spazi aggiuntivi o da modificare per accogliere le aule, in particolare si è parlato e discusso del trasporto pubblico e dei problemi di spostamento degli studenti in relazione alla possibile diversificazione delle fasce orarie delle lezioni e degli accessi agli istituti scolastici.

L’incontro ha visto la partecipazione del Presidente della Provincia, Pierangelo Olivieri, il Vicepresidente con delega all’Edilizia scolastica, Francesco Bonasera, il Consigliere delegato alla Viabilità, Luana Isella, il Consigliere delegato alle Pari opportunità, alle Politiche giovanili e all’Istruzione, Eraldo Ciangherotti, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico per la Liguria-Ambito Territoriale di Savona, Alessandro Clavarino, i Dirigenti scolastici delle Scuole Secondarie, di primo grado e secondo grado del territorio provinciale, il Presidente di Tpl Linea, Simona Sacone e il Direttore Generale di Tpl Linea, Giovanni Ferrari Barusso.

Il Presidente della Provincia ha evidenziato e ringraziato tutti i partecipanti per la profonda sinergia tra tutti gli attori coinvolti ai fini di garantire un rientro in aula in presenza e in sicurezza. In particolare, a seguito dell’incontro del 7 luglio in cui erano emerse le difficoltà relative al trasporto pubblico scolastico, oggi il Presidente Olivieri insieme a Tpl linea danno il via operativamente alle prime attività da svolgere insieme ai Dirigenti per definire le eventuali modifiche agli orari delle linee bus in funzione dello spostamento dei ragazzi sul territorio. A questo proposito la Dottoressa Sacone di Tpl Linea ha offerto la massima disponibilità e ha proposto l’avvio di tavoli di lavoro specifici definiti sulla base di una suddivisione del territorio provinciale in tre macroaree: area di Ponente (comuni da Andora a Finale L.), area del Savonese (comuni da Finale L. a Savona) e area della Valbormida. Gli incontri inizieranno già a partire dalla prossima settimana.

Relativamente all’edilizia scolastica il Vicepresidente Bonasera ha ribadito il lavoro che si sta facendo per valutare la possibilità di cambio destinazione d’uso dell’edificio di via Amendola ai fini di poter accogliere delle aule e laboratori da destinare ad alcuni istituti di Savona. Proposta accolta positivamente già da alcuni dirigenti scolastici. Inoltre ha descritto alcuni degli interventi in alcuni istituti finalizzati alla creazione di nuovi spazi per gli studenti in corso in questi giorni.