Home Sport Sport Genova

Samp-Roma, Giampaolo: Giocheremo con orgoglio

0
CONDIVIDI
Giampaolo, mister della Sampdoria

E al terzo impegno arrivò la Roma. Dopo la vittoria sul Milan e la sconfitta con il Torino, si ritorna in campo al “Ferraris” per chiudere il trittico di campionato in sette giorni.

«La gara con i rossoneri è stata la più intensa della stagione, dove abbiamo superato tutti i nostri parametri fisiologici – dichiara Marco Giampaolo dalla sala stampa del “Mugnaini” di Bogliasco alla vigilia del match con i giallorossi -. Quella di Torino, al contrario, è stata una delle meno intense del campionato. Ora attingiamo a tutte le nostre risorse fisiche e mentali per affrontare nella giusta maniera la Roma».

Roma. L’avversario è di alto profilo. Nonostante le difficoltà incontrate, i giallorossi restano rivali estremamente complicato da affrontare. «Li ho visti con la Fiorentina – continua il tecnico -, hanno giocato una gara ordinata. Della Roma non mi fido perché ci sono giocatori di qualità che spostano gli equilibri: per noi è una partita importante, da giocare con entusiasmo, perché siamo a tre punti da loro e questo deve essere motivo di orgoglio».

Energie. L’imperativo per la Samp è il recupero in poche ore delle energie psicofisiche. E il fatto di essere sempre nella zona nobile della classifica è la motivazione principale. «In questa settimana avremmo dovuto avere a disposizione l’intero organico, ma la squadra è attrezzata per sopperire anche alle defezioni – conclude Giampaolo -. Ekdal? Non ci sarà ma conto di recuperarlo quanto prima così come Barreto e Caprari».