Home Sport Sport Genova

Samp-Monza 0-3, sprofondo blucerchiato al Ferraris

0
CONDIVIDI
E’ tutto pronto allo Stadio Luigi Ferraris di Genova per il secondo anticipo della 15a giornata di Serie A. I tifosi stanno già affluendo copiosamente allo stadio, per quella che i blucerchiati, hanno definito la “partita della vita. Al via alle 18 Sampdoria-Lecce. Ecco le formazioni ufficiali: Le formazioni ufficiali di Sampdoria-Lecce SAMPDORIA: Audero; Ferrari, Murillo, Amione; Bereszynski, Rincon, Villar, Djuricic, Leris; Gabbiadini, Montevago. All. Stankovic LECCE: Falcone; Baschirotto, Pongracic, Umtiti, Gallo; Gonzalez, Hjulmand, Blin; Strefezza, Colombo, Di Francesco. All. Baroni
Audero

Sprofonda la Samp che perde in casa per 0-3 dal Monza di Palladino e certifica la sua crisi.

Doppio vantaggio a Marassi per gli ospiti, grazie a un gol del capitano Matteo Pessina nel primo tempo e al raddoppio dell’ex fischiatissimo Caprari nel secondo. Nei minuti di recupero del primo tempo concesso e poi cancellato dal VAR un rigore alla Sampdoria per un presunto contatto in area tra Izzo e Rincon.

In pieno recupero il tris brianzolo firmato ancora da un ex: questa volta è Sensi a battere Audero.

La Samp è piatta e non riesce a reagire chiudendo con una sconfitta per potrebbe costare caro al tecnico Giampaolo.

Sampdoria Monza 0-3: risultato e tabellino
MARCATORI: 10′ Pessina, 67′ Caprari, 94′ Sensi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski (68′ Conti), Murillo, Colley, Augello; Rincon, Villar (56′ Vieira), Sabiri; Djuricic (68′ Verre); Gabbiadini (73′ Pussetto), Caputo (56′ Quagliarella). A disposizione: Contini, Amione, Ferrari, Leris, Murru, Trimboli, Yepes. Allenatore: Conti.

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Caldirola, Pablo Mari, Izzo (70′ Birindelli); Ciurria (70′ Donati), Rovella, Sensi, Carlos Augusto; Pessina (82′ D’Alessandro), Caprari (82′ Barberis); Mota (61′ Gytkjaer). A disposizione: Cragno, Sorrentino, Machin, Valoti, Ranocchia, Antov, Colpani, Bondo, Carboni, Vignato. Allenatore: Palladino.

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta. Assistenti: Miele di Nola e Yoshikawa di Roma 1. Quarto ufficiale: Baroni di Firenze. VAR: Nasca di Bari. AVAR: Galetto di Rovigo.

AMMONITI: Murillo, Bereszynski, Pessina, Palladino, Mota.