Home Sport Sport Genova

Samp-Juve 1-2, Caprari non basta ai blucerchiati

0
CONDIVIDI
Gianluca Caprari

Un’ottima Samp è sconfitta dalla Juventus per 1-2 al termine di una prova gagliarda.

Succede tutto nel primo tempo: Dybala la sblocca con un magico sinistro al volo, Caprari pareggia, ma un imponente stacco di testa di Ronaldo rimette le cose a posto per i bianconeri.

Nella ripresa la Samp ci prova ma la Juve tiene testa e porta a casa tre punti in chiave scudetto, i blucerchiati rimangono al palo dopo la vittoria nel derby.

fc

Sampdoria – Juventus 1-2 (1-2)
Sampdoria (4-4-2): Audero, Murillo, Colley, Ferrari, Murru (31′ st Augello), Depaoli (5′ st Leris), Thorsby, Linetty, Jankto (16′ st Gabbiadini), Ramirez , Caprari (22 Seculin, 30 Falcone, 5 Chabot, 10 Rigoni, 19 Regini, 20 Maroni, 27 Quagliarella, 31 Pompetti) All. Ranieri
Juventus (4-3-3): Buffon, Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro (37′ st De Sciglio), Rabiot, Pjanic, Matuidi, Dybala (32′ st Douglas Costa), Higuain (24′ st Ramsey), Ronaldo. (31 Pinsoglio, 37 Perin, 4 De Ligt, 16 Cuadrado, 20 Pjaca, 23 Emre Can, 24 Rugani, 33 Bernardeschi, 39 Portanova). All. Sarri
Arbitro: Rocchi di Firenze
Reti: nel pt. 19′ Dybala, 35′ Caprari, 45′ Ronaldo
Angoli: 5 a 5
Recupero: 2′ e 6′
Espulso: Caprari al 46′ per doppia ammonizione
Ammoniti: Jankto, Murillo per gioco scorretto, Pjanic, Ramirez per proteste, Caprari e Demiral per reciproche scorrettezze
Spettatori: 231036 di cui paganti 6105 e abbonati 17031.