Home Cultura Cultura Imperia

Rievocazione storica Coppa Milano-Sanremo

0
CONDIVIDI
Rievocazione Storica Coppa Milano-Sanremo

Marina di Loano “riparte” da una giornata di grandi eventi L’A.D. Mazza, “I suoi servizi consentono di interagire con tutti e con tutto”

Passato e futuro si sono incontrati a Marina di Loano. Quest’oggi al porto turistico loanese hanno fatto tappa i “capolavori su quattro ruote” che partecipano alla XII Rievocazione Storica della Coppa Milano-Sanremo, la gara italiana di auto d’epoca più charmant e ricca di storia.

Nella seconda giornata di gara gli equipaggi hanno affrontato le ultime prove speciali: dopo la partenza da Rapallo, hanno sfilato in piazza De Ferrari nel centro di Genova e sono giunti a Marina di Loano. Mentre i partecipanti all’evento erano ospiti sulle terrazze del Marina Center, il centro congressi del porto loanese, i loro “bolidi” sono stati in bella mostra nell’ampio parcheggio esterno del porto turistico loanese, a disposizione di appassionati e curiosi desiderosi di vedere da vicino queste autentiche opere d’arte su ruote.

La gara proseguirà con la conclusione delle prove cronometrate all’interno del Circuito di Ospedaletti e terminerà a Sanremo con la tradizionale sfilata in corso Matteotti e, a seguire, la cena di gala e le premiazioni. La nuova edizione della “Signora” delle gare, che per la prima volta nella sua storia aprirà il Campionato

Italiano Grandi Eventi 2021 di ACI Sport, è ricca di novità e vanta partner illustri quali Urban Up|Unipol e IWC Schaffahausen official time keeper, entrambi main sponsor della manifestazione. Si rinnova, inoltre, la collaborazione con Mercedes-Benz, in veste di partner istituzionale della manifestazione, attraverso il dealer ufficiale Merbag spa e le partnership con Cuvage, l’eccellenza italiana dello spumante metodo classico che sarà official supplier della gara per il settore beverage. Marina di Loano spa, Gold Sponsor della manifestazione, ospiterà una delle tappe più affascinanti del percorso.

E fino domenica 9 maggio Marina di Loano ospiterà gli “Open Days Bali Catamarans”, che hanno avuto come grandi protagonisti quattro avveniristici catamarani Bali, L’evento è stato promosso e organizzato da Adria Ship, importatore delle imbarcazioni Bali per l’Italia, e supportato a livello internazionale dagli stessi cantieri Bali. All’evento hanno preso parte operatori e giornalisti di settore di livello internazionale, i quali ,hanno potuto anche valutare le prestazioni dei catamarani grazie ad alcuni test in mare.

L’A.D. di Marina di Loano, Gianluca Mazza, dichiara: “Marina di Loano non è solo nautica, ma offre un mondo di possibilità e di servizi che le consentono di interagire con tutti e con tutto. Sono un esempio di questa anima polivalente i due eventi che ospitiamo oggi e che uniscono la parte ‘a terra’ con la parte ‘a mare’ del nostro porto: l’open-day promosso da un noto cantiere di catamarani francese e la più celebre corsa di auto d’epoca d’Italia, di cui siamo anche Gold Sponsor. I 160

cui disponiamo ci consentono di ricevere ed ospitare centinaia di persone e turisti in tutta sicurezza e nel pieno rispetto della normativa anti-Covid. Questa è solo una delle tante caratteristiche che rendono Marina di Loano una delle dieci marine turistiche più belle del mondo”.

“Due manifestazioni nello stesso giorno non si vedevano da parecchio tempo, da prima che iniziasse l’emergenza Covid-19 – commenta il sindaco di Loano, Luigi Pignocca – Speriamo che questa bella (e non solo per il meteo) giornata sia di buon auspicio per una stagione estiva che segni davvero la ripartenza del nostro territorio e di tutto il Paese. Per ricominciare a ‘correre’ è necessario che tutti i settori produttivi facciano sistema e lavorino insieme per il rilancio dell’intero comparto turistico. I due importanti eventi in corso a Marina di Loano e le tante persone che sono qui oggi sono un esempio dei risultati che si possono ottenere”.

Nel corso della giornata è stato presentato il nuovo logo di Marina di Loano, risultato di un intenso lavoro di restyling e preludio al più ampio piano di rinnovamento che, nel prossimo futuro, interesserà l’intera area portuale loanese. Nella nuova versione del logo sono presenti il guidone, simbolo universale della nautica, e l’oblò, uno degli elementi architettonici più ricorrenti in questo mondo. Il risultato è un logo dalla grafica moderna, nel quale si fondono richiami alla portualità ma anche al territorio nel suo complesso, che getta lo sguardo ad un futuro fatto di sempre maggiore innovazione e sostenibilità.

“Il nuovo logo – conclude Gianluca Mazza – rappresenta il primo passo di una più ampia azione di rilancio di Marina di Loano che, siamo certi, porterà benefici a tutto il comprensorio. Si colloca nel solco di questo stesso progetto ‘Leisure Harbor’, il concorso di idee internazionale con cui abbiamo chiesto a giovani architetti di riprogettare Marina di Loano. Il territorio, la città, la nostra Marina devono operare il più possibile in sinergia per accrescere ulteriormente la loro attrattività e quindi invogliare turisti e diportisti a raggiungerci”.

Ufficio Stampa Marina di Loano