Home Sport Sport Genova

Rally, sfortuna per Lanterna Corse al Lirenas

0
CONDIVIDI

Quando la sfortuna si mette di traverso sulla tua strada non c’è nulla da fare. Purtroppo il Rally Lirenas di Gianluca Caserza ed Erika Badinelli si può riassumere così.
Partiti con un ottimo passo, a pochi secondi dal vertice, i portacolori Lanterna Corse Rally Team hanno ripreso confidenza in fretta con la Peugeot 208 R2B nella prova di apertura della IRCup. La sfortuna, però, ha interrotto bruscamente il buon inizio di gara di Caserza; un detrito di alluminio, durante un trasferimento, è entrato nel vano motore della 208 e si è conficcato nella cinghia dei servizi, danneggiandola e costringendo l’equipaggio al ritiro nella giornata di sabato.
Riparato il danno, alla ripartenza della domenica con la formula Super Rally, Caserza si è dimostrato nuovamente veloce e sempre vicino al top della categoria.

“La sfortuna ci può stare, lo scorso anno è sempre andato tutto bene, speriamo di aver esaurito il nostro debito con la sorte e di poter continuare la stagione senza intoppi ulteriori. Siamo comunque molto soddisfatti della gara, non ci aspettavamo di essere così vicini ai primi. Mantenere un distacco contenuto da un pilota veloce come Ciuffi ci fa ben sperare per le prossime gare. Purtroppo una bandiera rossa ed un conseguente tempo imposto sull’ultima prova speciale non ci hanno fatto terminare in bellezza, ma siamo soddisfatti per questa trasferta, anche se il risultato non è quello sperato” – ha commentato Caserza al rientro dalla trasferta laziale.

La stagione nella IRCup di Gianluca Caserza ed Erika Badinelli proseguirà con il Rally del Taro, in programma il 9 e 10 giugno, mentre il prossimo 1 maggio il solo Caserza parteciperà allo slalom “Mignanego – Giovi”, sempre al volante della Peugeot 208 della Vsport.