Home Cronaca Cronaca Imperia

Ragazzo ucciso da fucilata cacciatore ad Apricale

0
CONDIVIDI
Cacciatore (foto di repertorio)

Questa mattina, intorno alle 8, un diciannovenne di Ventimiglia, Natanh,è morto a causa di un colpo di fucile partito da un cacciatore durante una battuta al cinghiale.

La dinamica dell’accaduto è ancora in fase di accertamento e la tragedia è avvenuta nel territorio comunale di Apricale, nell’imperiese.

Secondo quanto appreso, il cacciatore lo avrebbe scambiato per una preda e avrebbe esploso un colpo dalla propria carabina ferendolo al braccio e all’addome.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco, il Soccorso Alpino, il personale sanitario del 118 e la Croce Azzurra.

E’ stato allertato anche un elisoccorso da Cuneo, che ha trasferito l’equipe medica direttamente sul posto, ma a nulla sono serviti i soccorsi.

Ancora tanti i lati oscuri della vicenda, ma si sa che il ragazzo no era un cacciatore.

Il cacciatore si trova in caserma dove, con i carabinieri, sta ricostruendo la dinamica dei fatti.

Immediate le reazione degli animalisti.