Home Cronaca Cronaca Imperia

Primo arresto dell’anno in Riviera: giovane richiedente asilo che aggredisce i passanti

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)

Primo arresto dell’anno nella Riviera dell’estremo Ponente Ligure. Si tratta di un 24enne macedone, richiedente asilo, che a Diano Marina, dopo la mezzanotte di Capodanno, ha aggredito senza motivo diversi pacifici passanti, tra cui una donna, un bambino e un pensionato.

Lo straniero era stato poi bloccato e arrestato, non senza difficoltà, dai carabinieri.

Risulta che il richiedente asilo macedone abbia anche colpito con calci e pugni i carabinieri intervenuti per bloccarlo. Due dei militari hanno riportato lesioni con prognosi di 3 e 10 giorni.

Stamane, durante il processo per direttissima, il giudice ha concesso il patteggiamento otto mesi di reclusione. La pena è stata sospesa.

L’imputato ha sostanzialmente riferito di non ricordare nulla perché alterato dall’effetto delle bevande alcoliche che aveva bevuto.

Non si sa ancora se siano state disposte anche le procedure di revoca dello status di richiedente asilo e quindi dell’espulsione dall’Italia.