Home Economia Economia Genova

Presentato il progetto di riqualificazione de La Marinella a Nervi | Video

0
CONDIVIDI

Ieri, martedì 23 ottobre è stato presentato l’intervento, peraltro già avviato, di riqualificazione dell’edificio dell’albergo ristorante La Marinella, sulla passeggiata a mare Anita Garibaldi di Genova Nervi, in stato di abbandono da anni.

L’intervento di riqualificazione è stato illustrato dall’imprenditore Igor Mendelevich, presidente della società La Marinella 1934 che, dopo aver ottenuto tutti i permessi ed effettuato tutti i lavori, porterà all’apertura della struttura nel marzo 2020.

Nell’operazione Igor Mendelevich ha coinvolto alcuni amici ed imprenditori: Jean de La Villardiere, francese ma legato a Genova, a capo di una holding immobiliare e presidente di diverse società e Paolo Fenati, noto agente marittimo e presidente della Marina di Portofino.

Con loro sono coinvolti diversi professionisti: l’Ingegnere Laura Sacchi, l’Architetto Maura Ferrari, l’Ingegnere Paolo Ferrari, l’Ingegnere Andrew Kinvig, l’Ingegnere Cludio Smilovic, il geologo Alessandra Fantini. L’impresa è la Progetti e realizzazioni di Elica Di Carlo, gli impiantisti Enrico Boero, Sergio Guidetti, Claudio Procopio. Per l’occasione a livello di prte tecnica sono stati coinvolti: la Boero Colori, la Saint Gobain, Gyproc, BTicino, Marrazzi ed Irinox.

La ristrutturazione di quel che resta de la storica La Marinella prevede la sua trasformazione in hotel quattro stelle superior dotato di ristorante, lounge bar, gelateria e spa, mentre all’esterno.

Inoltre La Marinella sarà dotata di un accesso al mare attrezzato, solarium e di un pontile per l’approdo delle barche e i collegamenti con il centro città e la riviera.

Uno spazio usufruibile da tutti e molto vivo, che restituirà il vecchio splendore al gioiello del levante genovese a picco sul mare.

La società si è impegnata a farsi carico per tre anni della riqualificazione e manutenzione di tutto il verde presente sull’intera passeggiata di Nervi con l’aiuto di un’asssociazione e della realizzazione di una cartellonistica in due lingue con cenni storici su Nervi da posizionare lungo la promenade.

“L’apertura è prevista per l’inizio del 2020 – dice Mendelevich – con la volontà di rilanciare non solo la struttura ma anche tutta l’area esterna. Verrà risistemata l’area realizzando anche un attracco per le barche, con balneazione libera e servizi adeguati. Tornerà, così, a splendere un fiore all’occhiello unico al mondo”.

Simonetta Cenci, assessore Urbanistica e Demanio del Comune di Genova: “Abbiamo raggiunto un obiettivo condiviso da tutte le forze in campo. In sei mesi di lavoro siamo arrivati a questo risultato”.

Alla presentazione hanno prtecipato anche l’assessore Lavori Pubblici e Manutenzioni Paolo Fanghella; Mario Baroni, consigliere delegato alla Valorizzazione degli immobili comunali e Francescantonio Carleo, presidente Municipio IX Genova Levante.