Home Consumatori Consumatori Italia

Portofino, strada riaperta alle auto entro Pasqua: consegna lavori a pool aziende locali

0
CONDIVIDI
Strada Portofino-Santa Margherita inghiottita dal mare

“È stato consegnato oggi, come da programma, il cantiere per il ripristino della strada 227 da Santa Margherita Ligure a Portofino interrotta dalla mareggiata di fine ottobre. Sarà aperta al traffico, a senso unico alternato, entro il ponte di Pasqua e poi in entrambi i sensi per la stagione estiva”.

Lo ha comunicato oggi Regione Liguria.

A vincere l’appalto un pool di aziende del territorio avente come capogruppo la Sas Traversone di Rezzoaglio.

La strada è stata finanziata con uno stanziamento diretto di Regione Liguria pari a 1,5 milioni di euro a cui si aggiungono fondi emergenziali del valore di 1,5 milioni di euro, per un totale di 3 milioni di euro.

La consegna del cantiere è avvenuta oggi alla presenza del governatore Giovanni Toti, dell’assessore regionale alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone, del consigliere delegato alla Viabilità della Città metropolitana Franco Senarega, dei sindaci e degli assessori di Portofino e Santa Margherita Ligure.

“Come promesso e nei tempi previsti – ha dichiarato Toti – partono oggi i lavori e consegniamo il cantiere per riavere la strada in tempo per i ponti di primavera. E’ un bell’esempio di collaborazione fra sindaci del comprensorio, Regione e Città Metropolitana. Tanta gente vive con il turismo di Portofino, e recuperarla è un ottimo segnale per la nostra Regione e per il Paese. Portofino è uno dei marchi con cui vendiamo l’Italia nel mondo. Questa non è solo la strada che collega due comuni, è anche la strada che collega la fiducia dei cittadini alla pubblica amministrazione e quella su cui scorre un pezzo importante del nostro PIL”.