Home Economia Economia Genova

Porto Psa di Prà, da Enac via libera alle gru da 90 metri

0
CONDIVIDI
Porto Psa di Prà, da Enac via libera alle gru da 90 metri

Il terminal container Psa di Genova Pra‘ potrà utilizzare le gru da 90 metri anche nella parte di levante.

Con il via libera dell’Enac, Ente nazionale per la protezione civile, il terminal container Psa potrà ospitare contemporaneamente fino a tre mega portacontainer da 20mila teus.

Il terminal potrà operare con le maxigru oltre che nei due attracchi attuali di 400 e 370 metri anche nella parte finora soggetta a maggiori limitazioni.

In tutto quindi il terminal potrà ospitare in contemporanea quattro portacontainer, 3 mega e una più piccola.

Dal 2016 il terminal è dotato di otto gru Zpmc goosneck di ultima generazione per le quali è stato realizzato un investimento di circa 100 milioni di euro.

Dal 2018 le vecchie gru di piazzale alimentate con diesel sono state sostituite con 21 nuove gru gommate elettriche, con un ulteriore investimento di 35 milioni di euro.

“L’operatività delle mega gru già installate nel terminal è stata estesa a complessivi 1.200 metri di banchina, si legge in una nota della societàinforma una nota della società. La limitazione a 60 metri di altezza del tetto aereo rimane soltanto per l’ultimo tratto della banchina a ponente, lunga 270 metri, dove potranno attraccare navi di dimensioni inferiori alle mega portacontainer.”