Home Sport Sport La Spezia

Pisa-Spezia 3-2, sconfitta beffa all’Anita Garibaldi

0
CONDIVIDI

Sconfitta beffa per lo Spezia che perde per 3-2 all’Anita Garibaldi contro il Pisa dopo essere stato in vantaggio e venendo rimontato.

I nerazzurri sono andati per primi in vantaggio con Marconi (stacco di testa perfetto su cross di Masucci), che ha interrotto un digiuno dal gol che durava da 571 minuti (24 settembre, doppietta contro l’Empoli) e ha portato a otto i suoi gol stagionali.

Nella ripresa si è scatenato però Ragusa, che prima ha pareggiato con l’aiuto di una deviazione che ha beffato Gori e poi ha raddoppiato con un destro in diagonale dal cuore dall’area. Gori ha poi salvato la porta su Gyasi e invece di crollare il Pisa ha ribaltato il risultato. Aya, di testa su angolo di Gucher, ha fatto 2-2, mentre Benedetti al 92’ ha firmato il gol del definitivo 3-2 con la complicità del portiere Scuffet, che ha pasticciato sulla linea di porta. Nel finale espulso Marconi.