Home Sport Sport La Spezia

Pallavolo, il Laghezza debutta col Memorial Lussiana

0
CONDIVIDI

Prim’atto ufficiale della società “erede” del vecchio Spedia

Primo atto ufficiale di quel neonato Volley Laghezza che ha rilevato l’intero settore maschile del vecchio Spedia, quest’ultimo con la stagione 2017/18 ha infatti chiuso l’attività, dopo tanti anni di successi sia a livello di prima squadra che in campo regionale e non solo.

La nuova società, nella quale il dott. Alessandro Laghezza ha assunto il ruolo di Presidente onorario oltre che di “main sponsor”, organizza difatti per domenica 7/10 al Palamariotti spezzino un quadrangolare alla memoria di quel gran personaggio che è stato nel mondo pallavolistico locale Giulio Lussiana.

Interprete meraviglioso nel ruolo di atleta prima e di tecnico poi, Lussiana ha abbracciato almeno tre generazioni di pallavolisti della Spezia e ha militato in tante società, fra le quali dove s’è principalmente sviluppata la sua carriera sono state il G.S. Oto Melara di cui (con l’indimenticato dottor Lombardi e Luciano Pardini) è stato il motore e la Pallavolo Spezia ove a varie riprese ha militato da giocatore e allenatore per un totale di oltre 15 anni; sfornandovi decine e decine di giocatori.
La manifestazione, denominata “Con Giulio per voi…per non dimenticarlo”, nasce come quadrangolare con in palio un trofeo che rimarrà per un anno alla società vincitrice: per poi essere rimesso in palio e definitivamente assegnato a quella realtà che se lo aggiudicherà per tre anni consecutivi. A questa prima edizione partecipano oltre ovviamente alla società organizzatrice, la Colombo Genova, il Futura Ceparana e la Pallavolo Massa. Tutto il ricavato da contributi e donazioni di enti e privati verrà donato alla Iapb Italia Onlus, associazione che si occupa della prevenzione e della cura del glaucoma, una patologia che aveva colpito anni fa il compianto Giulio.
Il programma prevede le semifinali al mattino con inizio alle ore 9.30 e le finali al pomeriggio con avvio alle 15. Le gare saranno accompagnate da esibizioni delle atlete della Società Ginnastica Ritmica La Spezia della prof.ssa Clara Di Re. Nel contesto ringraziamenti dell’organizzazione per la collaborazione a Comune della Spezia, Attiva Sport Utility, Comitato di Piazza Brin e Comitato Territoriale del Levante della Fipav che poi è la federvolley. Nella foto Alessandro Laghezza