Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, i risultati delle Coppe Europee nel week end

0
CONDIVIDI

Il campionato di serie A1, appena iniziato, si ferma subito per lasciare spazio alle secondo turno dei gironi di qualificazione della Champions League e della Euro Cup di pallanuoto. Si gioca fino a domenica 10 ottobre in sei concentramenti: 4 di Champions a Szolnok, Zagabria, Parigi e Spalato, 2 di Euro Cup a Palermo e Budapest.

I campioni d’Italia della AN Brescia impegnati a Parigi (gruppo E) e la Rari Nantes Savona è impegnata a Szolnok (gruppo C) per la Champions League; la Telimar Palermo ospita il gruppo E, mentre l’Ortigia è a Budapest nel gruppo F della Euro Cup. Passano le prime due del girone.

Champions League

Dopo il pareggio contro l’OSC Budapest, vittoria per 16-11 contro il Noisy le Sec dell’AN Brescia che sfrutta la vena del mancino Vapenski, dell’evergreen Christian Presciutti e di Lazic autori di tre reti ciascuno. Campioni d’Italia che compiono lo sforzo decisivo tra primo e secondo quarto con il break di 3-0 che incrementano via via fino alla fine. Ancora un pareggio per la RN Savona che fa 13-13 contro gli ungheresi del Szolnoki. Sotto di due reti a cinque minuti dalla fine i biancorossi di Angelini trovano il pari con l’extraman del mancino Campopiano e il gol di Rizzo entrambi protagonisti con due triplette. Girone tutto aperto con i liguri attesi dallo Jadran per una vittoria che darebbe il pass.

COSI’ IERI. Il debutto in Champions del Brescia neocampione d’Italia con l’OSC Budapest si conclude in parità, 10-10, con i ragazzi di Alessandro Bovo protagonisti della “remuntada” nei due minuti finali: dal 7-10 di Csacsovsky che sembrava aver chiuso il match a 1’56” da giocare, al pareggio raggiungo con il gol di Renzuto Iodice a cinque secondi dalla sirena. Prima di lui avevano accorciato Presciutti e Gitto.
Pareggia 10-10 anche la Rari Nantes Savona in Ungheria con il Vouliagmeni dopo tre tempi e mezzo in altalena (è andata sotto -1 e -2 ma è stata anche avanti 6-4, 9-8 e 10-9) e gli utlimi tre minuti in cui le squadre hanno badato principalmente a non rischiare, complice anche la stanchezza. Al vantaggio ligure con il rigore realizzato da Fondelli in avvio di quarto tempo, replica il greco Kalogeropoulos a -3’02”. Tripletta del capitano Rizzo.

Euro Cup. Dopo la vittoria 14-10 con i francesi dello Strasburgo, la Telimar Palermo batte 14-8 i serbi del Sabac e passa il turno. Per la squadra allenata da Marco Baldineti, quarta nel campionato 2020-21, si tratta della decima vittoria consecutiva, tra coppe e campionato, dell’avvio della nuova stagione. Quaterna del croato Andrija Basic per i padroni di casa che già a metà gara vincevano 7-2. Storica la qualificazione ai quarti di finale per la deb siciliana.
Dopo la vittoria di misura di ieri, la CC Ortigia trova i tre punti battendo 11-7 la Solaris Sibenik. Siracusani a punteggio pieno e con un piede ai quarti di finale. Quaterna per il montenegrino Vidovic che segna il 6-3 di metà gara che indirizza il match; lo stesso undici biancoverde fa l’11-6 e chiude il match a due minuti e mezzo dalla fine. Si chiude domenica col Vasas padrone di casa.

CL Qualification round II

Girone C – Szolkov (Ungheria)
Szolnoky Dosza (HNU), Vouliagmeni (GRE), RN Savona (ITA), Jadran Herceg Novi (MNE)
Girone D – Zagabria (Croazia)
Mladost (CRO), Crvena Zvedza (SRB), Montpelier (FRA), Apolon Smyrnis (GRE)
Girone E – Parigi (Francia)
AN Brescia (ITA), Noisy le Sec (FRA), Osc Budapest (HUN), CN Terrassa (ESP)
Girone F – Spalato (Croazia)
CN Barcelona (ESP), Oradea (ROM), Jadran Spalato (CRO), Promorac Kotor (MNE)

EC Qualification round II

Girone E – Palermo (Italia)
Telimar (ITA), Team Strasbourg (FRA), VK Sabac (SRB), BVSC Zuglo (HUN)
Girone F – Budapest (Ungheria)
Solaris Sibenik (CRO), CC Ortigia (ITA), Vasas Budapest (HUN), Astralpool Sabadell (ESP)

Le partite delle squadre italiane

CL Qualification round II

1 giornata – venerdì 8 ottobre
AN Brescia-OSC Budapest 10-10 (3-3, 2-4, 2-2, 3-1)
Vouliagmeni-RN Savona 10-10 (3-3, 3-3, 3-3, 1-1)

2 giornata – sabato 9 ottobre
Noisy le Sec-AN Brescia 11-16 (3-4, 3-5, 1-2, 4-5)
Szolnoky Dosza-RN Savona 13-13 (4-2, 3-4, 4-4, 2-3)

3 giornata – domenica 10 ottobre
08.00 RN Savona-Jadran Herceg Novi
10.30 CN Terrassa-AN Brescia

EC Qualification round II

1 giornata – venerdì 8 ottobre
Telimar Palermo-Team Strasbourg 14-10 (4-2, 4-3, 4-3, 2-2)
CC Ortigia-Astralpool Sabadell 10-9 (2-1, 3-3, 4-2, 1-3)

2 giornata – sabato 9 ottobre
VK Sebac-Telimar Palermo 8-14 (2-4, 0-3, 4-3, 2-4)
Solaris Sibenik-CC Ortigia 7-11 (1-4, 2-2, 1-3, 3-2)

3 giornata – domenica 10 ottobre
11.00 Vasas Budapest-CC Ortigia
12.00 Telimar Palermo-BVSC Zuglo

Il campionato di A1 maschle numero 103, che aveva preso il via sabato 2 ottobre, tornerà il 16 ottobre con la seconda giornata.