Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, A1M: Recco invincibile, derby al Quinto

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Sabato 7 dicembre in acqua per l’undicesima giornata della massima serie maschile che tornerà sabato 1 febbraio 2020, per la pausa concessa alle nazionali impegnate agli Europei di Budapest (12 – 26 gennaio 2020).

Una bella Lazio dà filo da torcere al Foro Italico e contende fino all’ultimo la vittoria dell’Ortigia che passa 13-11 a Roma. Partono veloci i biancoazzurri che sono 3-0 nel primo tempo sostenuti da Leporale sotto le plance di un grande Vitale. L’ex posillipino Rossi (quaterna) invece protagonista per i siracusani che passano per la prima volta allo scadere di seconda frazione 7-6. Si va punto a punto fino alla bella palomba di capitan Giacoppo che dà il +2 ai suoi. La Lazio tenta con Vitale e Giorgi, ma la doppietta di Rossi chiude il match.

Una rete in extraman a 17″ dal termine decide il derby ligure, live su Waterpolo Channel: Ien Genova Quinto-RN Savona, col commento di Ettore Miraglia, termina 9-8. Padroni di casa avanti 5-2 a metà gara con uno scatenato Giorgetti (quaterna) coadiuvato da Gitto junior (tripletta). Poi il risveglio dei biancorossi che risalgono sul 5-5 con Campopiano, Molina Rios e il trentacinquenne bomber Rizzo. Si va spalla a spalla con l’acuto nel finale dei genovesi quando il pareggio sembrava scontato. Trenta reti a Sori dove la Pro Recco veleggia a 24 nodi contro i 6 della Telimar Palermo. Una rete su tutte le bocche di fuoco di movimento dei campioni d’Italia con quattro realizzazioni del bomber campione del mondo Stefano Luongo. Segue sempre Brescia che batte 15-6 in casa la Roma con relativa tranquillità. Cinque reti dell’evergreen trentotto anni lo scorso 27 novembre Christian Presciutti autore di una cinquina. Brescia scappa 9-3, poi concede un break 3-0 per i giallorossi che devono subire un controbreak di 4-0 a fine terzo tempo. Spione e Faraglia (doppietta) rendono meno amara la trasferta lombarda.

Terza vittoria in casa consecutiva per la Campolongo Salerno che batte 8-5 la quinta della classe, la Pallanuoto Trieste. Protagonista Miloslav Tomasic centroboa autore di una cinquina. Primi due round pari, poi il 3-0 firmato dal croato ex Florentia che nel terzo tempo imprime il divario decisivo. Due tempi per scrollarsi di dosso il Posillipo poi la Sport Management sbanca la Scandone e batte i rossoverdi 13-7. Mattiello e Saccoia tengono a galla i padroni di casa fino al 4-4. Poi il determinante 5-0 dei veneti di casa a Busto Arsizio con gli scatenati Damonte (quaterna) e Lanzoni (tripletta) che decidono il match.  Prima vittoria per la Canottieri Napoli, che supera 15-10 la RN Florentia. Subito aggressivi i partenopei che a metà gara sono avanti di 5 lunghezze sui gigliati; pari il terzo (4-4) e quarto paziale (3-3) con la Florentia che tenta di accorciare le distanze ma la Canottieri non concede spazi, e si porta a casa i primi tre punti dall’inizio del campionato. Seguono programma completo, arbitri e dirette streaming

Undicesima giornata – Sabato 7 dicembre

SS Lazio-CC Ortigia 11-13
CN Posillipo-Sport Management 7-13
Campolongo Hospital R.N. Salerno-Pallanuoto Trieste 8-5
Iren Genova Quinto-Carige Savona 9-8
Pro Recco-Telimar 24-6
AN Brescia-Roma Nuoto 15-9