Home Cronaca Cronaca Genova

Otto marzo contro le violenze, ecuadoriano picchia la compagna: denunciato

0
CONDIVIDI
Violenze in famiglia (foto d'archivio)

Otto marzo, Festa della donna e manifestazioni contro le violenze. La notte scorsa a Marassi un ecuadoriano di 34 anni ha aggredito la convivente per l’ennesima volta ferendola con un pugno al viso, dopo essere tornato a casa ubriaco.

La vittima, intorno alle 2.30, è stata medicata al pronto soccorso del Galliera, dove i medici le hanno riscontrato lesioni giudicate guaribili in sette giorni.

E’ stato quindi avvertito il 112 e, grazie alla scorta della polizia, successivamente è tornata a casa e ha fatto le valige per poi essere ospitata altrove da un’amica.

Gli agenti delle volanti hanno denunciato l’immigrato sudamericano per lesioni personali. Quando i poliziotti sono piombati in casa, stava ancora dormendo per smaltire la sbornia. Il 34enne è stato informato che se si avvicinerà o importunerà la (ex) compagna potrebbe essere arrestato.