Home Cronaca Cronaca Genova

Ore 18, in Italia 35.713 contagiati: morti con coronavirus 2978, guariti 4025 (1084 in più)

0
CONDIVIDI
Capo Protezione civile Angelo Borrelli (foto d'archivio)

Intorno alle 18 di oggi il capo della Protezione civile Angelo Borrelli ha comunicato che sono 2.978 i morti con coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 475. Ieri l’aumento era stato di 345.

“I guariti oggi sono 1084 in più, un numero veramente importante, che li porta in totale a 4025, più 37% rispetto a ieri. Pertanto, è necessario contenere al massimo gli spostamenti e vanno adottati comportamenti corretti” ha poi sottolineato Borrelli.

I pazienti con coronavirus risultano complessivamente 28.710, con un incremento rispetto a martedì di 2.648. I malati ricoverati in terapia intensiva sono 2.257 (197 in più rispetto a ieri) di cui 924 sono in Lombardia.  Dei 28.710 malati complessivi, 14.363 sono ricoverati con sintomi e 12.090 sono quelli in isolamento domiciliare.

Il numero complessivo dei contagiati da Covid-19 (deceduti, malati e guariti) ha raggiunto quota 35.713.

Sono 2.257 i malati ricoverati in terapia intensiva, 197 in più rispetto a ieri. Di questi 924 sono in Lombardia. Il dato è stato fornito in conferenza stampa alla protezione civile. Dei 28.710 malati complessivi, 14.363 sono poi ricoverati con sintomi e 12.090 sono quelli in isolamento domiciliare.

Dai dati della Protezione Civile emerge che sono 12.266 i malati in Lombardia (171 in più di ieri), 3.915 in Emilia Romagna (+511), 2.953 in Veneto (+465), 2.187 in Piemonte (+423), 1.476 nelle Marche (+174), 1.291 in Toscana (+267), 744 In Liguria (+83) 650 nel Lazio (+100), 423 in Campania (+0), 416 in Friuli Venezia Giulia (+69), 436 in Trentino (+68), 366 in provincia di Bolzano (+84), 362 in Puglia (+42), 267 in Sicilia (+41), 249 in Abruzzo (+33), 241 in Umbria (+49), 21 in Molise (+2), 132 in Sardegna (+17), 162 in Valle d’Aosta (+28), 126 in Calabria (+14), 27 in Basilicata (+7). Quanto alle vittime, se ne registrano: 1.959 in Lombardia (+319), 458 in Emilia Romagna, (+65), 94 in Veneto (+14), 154 in Piemonte (+21), 92 nelle Marche (+23), 22 in Toscana (+5), 73 in Liguria (+13), 9 in Campania (+0), 32 Lazio (+9), 31 in Friuli Venezia Giulia (+1), 19 in Puglia (+1), 9 in provincia di Bolzano (+1), 3 in Sicilia (+0), 7 in Abruzzo (+1), 2 in Umbria (+1) 3 in Valle d’Aosta (+1), 7 in Trentino (+0), uno in Calabria (+0), 2 in Sardegna (+0), uno in Molise (+0). I tamponi complessivi sono 165.541, dei quali oltre 105mila in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.