Home Cronaca Cronaca Genova

Ordinanza anti covid | Corso Italia è chiusa ed è deserta. Foto e Video

0
CONDIVIDI
Corso Italia è chiusa ed è deserta

Anche per oggi è attiva l’ordinanza del sindaco Marco Bucci, valida fino al 29 novembre che prevede il divieto di transito sulle spiagge e sulle passeggiate al mare nei weekend.

Lo scopo è quello di evitare assembramenti e tutelare la salute pubblica per l’emergenza Covid.

Un controllo della Polizia in Corso Italia

Corso Italia, i cui accessi sono stati sigillati dal nastro bianco e rosso della Polizia Locale, nonostante la giornata di sole, è completamente deserta (le foto si riferiscono alle 13.30 di oggi).

Sul posto sono presenti i volontari della Protezione Civile, dell’Associazione Carabinieri e sono attivi i controlli della Polizia di Stato e della Polizia Locale.

Forse un po’ di gente è presente nella vicina Boccadasse (video in diretta).

Il provvedimento comunale è valido ogni sabato e domenica, dalle 12 alle 19, fino al prossimo 29 novembre.

In pratica non si può passeggiare o sostare in passeggiata Bruzzone (Voltri), passeggiata Spiaggia di Pra’, via Pegli (lato mare), via Lungomare di Pegli (lato mare), Giardini Catellani (Pegli), Corso Italia (lato mare), passeggiata Anita Garibaldi (Nervi), fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali e alle abitazioni.

Ordinanza anti covid | Corso Italia è chiusa ed è deserta

Nelle stesse fasce orarie e giornaliere, su tutto il territorio cittadino, è previsto anche il “divieto di accesso e permanenza nei luoghi prospicienti la battigia, quali arenili, scogliere e spiagge, fatta salva la possibilità di transitarvi, per il tempo strettamente necessario, per svolgere attività sportive in mare, quali nuoto, windsurf, canoa e similari, o anche sostarvi per svolgere attività di pesca”.

Non rientra nelle nuove misure l’area del Porto Antico. Restano, invece, aperti i parchi cittadini ma con il presidio dei volontari.

Chi dovesse contravvenire rischia una sanzione dai 400 ai 1000 euro.