Home Sport Sport Italia

Olimpiadi invernali 2026 assegnate a Milano e Cortina D’Ampezzo

0
CONDIVIDI
Olimpiadi invernali 2026 assegnate a Milano e Cortina D’Ampezzo

I Giochi invernali del 2026 si disputeranno in Italia, a Milano e Cortina d’Ampezzo.

A deciderlo la commissione esaminatrice del Cio che ha scelto le due località preferendole a Stoccolma e Aare.

La proposta italiana è stata valutata la più affidabile e credibile e ha vinto con un ampio margine.

Olimpiadi invernali 2026 assegnate a Milano e Cortina D’Ampezzo

Gioia ed esultanza per la delegazione italiana.  L’Italia tornerà così ad organizzare un’edizione delle Olimpiadi, 20 anni dopo i Giochi invernali di Torino 2006.

La scelta dell’Italia ha ottenuto 47 voti contro i 34 di Stoccolma-Aare, con un solo astenuto, mentre la decisone del Cio è stata presa al primo scrutinio, il quorum necessario era di 42 voti.

“Sono qui per sostenere l’Italia, c’è tutto un Paese unito, compatto, che ovviamente rivendica la legittima ambizione di poter offrire questa opportunità a noi stessi ovviamente e a tutte le delegazioni che ospiteremo. Vediamo, ma siamo molto uniti e determinati”, a dirlo il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al suo arrivo allo SwissTech Convention Center di Losanna.

Olimpiadi invernali 2026 assegnate a Milano e Cortina D’Ampezzo

Campane a festa a Cortina d’Ampezzo all’annuncio della vittoria italiana. Mentre dal campanile della città è stata srotolata una bandiera italiana lunga 30 metri, mentre in piazza la gente ha iniziato a cantare l’Inno italiano.

Il presidente del Consiglio ha reso noto, quindi, di aver ricevuto la telefonata del primo ministro della Svezia, Stefan Lofven per congratularsi.