Home Cronaca Cronaca Genova

Nigeriano suicida, funerale in Chiesa a Genova. Presenti ex sindaco Doria e consigliere Baroni

0
CONDIVIDI
Genova, funerale 25enne nigeriano in Chiesa dell'Annunziata

Nigeriano suicida a Tortona. Stamane a Genova si sono svolti i funerali nella Basilica dell’Annunziata, affollata da centinaia di migranti e genovesi. Per il Comune di Genova era presente il consigliere Mario Baroni (Forza Italia) con la fascia tricolore. In Chiesa anche l’ex sindaco Marco Doria.

Il 25enne africano si era suicidato lunedì scorso gettandosi sotto un treno in corsa a Tortona.

Secondo quanto riferito dagli amici, gli era stata negata la domanda di asilo. Questo fatto avrebbe influito sulla decisione di farla finita.

Nigeriano suicida, Viminale: asilo negato prima del Dl Salvini. Sinistra sbugiardata

Il giovane si era laureato in Nigeria, ma il diploma non è riconosciuto in Italia e aveva ricominciato a studiare nella comunità di Coronata.

“Abbiamo molto da farci perdonare – ha spiegato monsignor Giacomo Martino, responsabile della comunità Migrantes – per il nostro cuore malato e chiuso. Abbiamo voluto bene a Prince, ma forse non abbastanza. Lo straniero nella parola di Dio deve essere trattato come il prossimo, deve essere amato, tutti siamo stranieri”.