Home Cronaca Cronaca Genova

Nell’incendio di Bolzaneto in fiamme anche 350mila mascherine

0
CONDIVIDI
L'incendio nel deposito di Bolzaneto

Il capannone andato a fuoco nell’incendio di eri sera in via Romairone a Genova Bolzaneto era gestito dalla Universale Logistica e veniva usato anche come deposito doganale per merce sequestrata.

Nel rogo sono bruciate, oltre a moquette per le navi, materie plastiche di vario tipo e sintetiche, anche 350 mila mascherine che erano state dissequestrate da poco.

I vigili del fuoco hanno constatato l’assenza di sostanze nocive all’interno dell’edificio.

Poi è toccato ad Arpal effettuare i prelievi delle acque del Polcevera, dove è finito lo schiumogeno usato dai pompieri che ha inglobato il materiale ormai polverizzato dalle fiamme, e dell’aria e sembrerebbe scongiurato un pericolo inquinamento. I Vigili del fuoco si sono anche occupati di un magazzino, nei pressi, dove vengono stoccati prodotti petrolchimici, la Sigemi mettendolo in sicurezza.

Da ieri sera i residenti si sono piuttosto allarmati chiamando i Vigili del fuoco. Il fumo si era, infatti, diffuso in tutta la zona.