Home Cronaca Cronaca Genova

Nel padiglione blu della Fiera, un ospedale Covid da almeno 100 posti letto

0
CONDIVIDI
Il padiglione Blu presso la Fiera di Genova (foto d'archivio)

Primi sopralluoghi della Protezione Cvile per l’allestimento di un ospedale aggiuntivo anti covid nel padiglione blu, Jean Nouvel, della Fiera di Genova.

A richiederli è stato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti dandone comunicazione, ieri sera, durante il consueto punto stampa.

Secondo quanto ha spiegato il governatore l’ospedale sarà allestito nel padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova con “non meno di cento posti letto a media-bassa intensità” e dovrebbe “sostituire le funzioni svolte dalla nave-ospedale nella primavera scorsa, ovvero ospitare le degenze di medio-bassa intensità e i positivi dimessi dagli ospedali”. “Le navi e i traghetti, per fortuna – ha aggiunto – stanno lavorando a Genova, trasportano passeggeri, mezzi ed attrezzature”.

“Entro 48 ore presenteremo i dettagli del progetto – ha poi detto Toti – è in corso lo studio di fattibilità preliminare da parte della Protezione civile e dell’Asl3, sarà una struttura aggiuntiva rispetto alle strutture che già prevediamo di aprire, due questa settimana a Genova per arrivare a 250 nuovi posti letto in città entro il 10 novembre e 450 totali in Liguria”.

Il sindaco di Genova Marco Bucci ha già dato il via libera per l’ospedale in Fiera da utilizzare in caso di necessità.