Home Economia Economia Genova

Negozianti in crisi, aiuti da Regione Liguria: stop a domande per grandi strutture di vendita

0
CONDIVIDI
Assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti (Lega)

“È stata deliberata in giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti (Lega), la sospensione temporanea della presentazione di domande per grandi strutture di vendita e centri commerciali fino al 31 dicembre 2020″.

Lo hanno riferito oggi i responsabili di Regione Liguria.

“Le trasformazioni strutturali – ha spiegato l’assessore Benveduti – dei canali commerciali e la grande incertezza e impatto negativo di quest’ultima crisi, ci hanno indotto ad accogliere le richieste delle associazioni di settore per una pausa di riflessione.

Il drammatico impatto dell’emergenza Covid-19 ha pesantemente aggravato la situazione di un settore già in grande sofferenza per i mutamenti strutturali degli acquisti, ma anche per le ormai pluridecennali scellerate politiche di ‘austerità espansiva’, che hanno pesantemente depresso la domanda interna.

È quindi necessario e comprensibile, allentare un minimo la pressione sulle piccole strutture di vendita, con l’obiettivo di avere una migliore visione sul futuro, da immaginare anche con spirito innovativo.

Questa iniziativa si aggiunge ai quasi 100 milioni di euro che abbiamo predisposto (tra bandi attivati, prorogati e in programmazione) per le imprese liguri in questo momento di emergenza economica”.