Home Cronaca Cronaca Mondo

Nature critica Cts: mancanza di esperti in aree cruciali. Bassetti: mesi che lo dico

0
CONDIVIDI
Vice ministro della Salute Pierpaolo Sileri (M5S) e prof. Matteo Bassetti (foto di repertorio fb)

“Nature, che è una una delle più prestigiose riviste scientifiche del mondo, critica aspramente l’operato del comitato tecnico scientifico italiano (Cts). Si sottolineano alcune mancanze di esperti in settori cruciali come la virologia e la biotecnologia e si mette in dubbio il metodo con cui sono stati selezionati i membri. Quale criterio si è seguito? Si domandano”.

Lo ha dichiarato oggi su fb il direttore del reparto di Malattie infettive del policlinico San Martino di Genova Matteo Bassetti.

Examining the role of the Italian COVID-19 scientific committee – Nature

“Nell’articolo di Nature – ha spiegato il prof. Bassetti – si dice anche anche che siamo stati carenti nella capacità di tracciamento e di diagnosi delle varianti virali.

Ora, qualcuno dira’ per difendere l’operato del Cts che anche Nature è di parte, ma sono curioso di vedere se ci proveranno.

Io e molti miei colleghi lo diciamo da mesi. Anzi dall’inizio della sua istituzione. Ora che il mondo ci guarda dopo questo articolo sarebbe il caso da dare un segnale”.