Home Politica Politica Genova

Municipio Valpolcevera, dalla Lega richiesta commissioni viabilità

0
CONDIVIDI
Un tir contromano a San Quirico

Risolvere anche il problema delle aree per sgambatura cani

Il gruppo della Lega del Municipio 5 Valpolcevera, ha posto la l’attenzione su alcune problematiche riguardanti la ‘viabilità’ e la ‘sgambatura dei cani’ con una lettera aperta.

Il capogruppo Alessio Bevilacqua ha richiesto l’istituzione di una Commissione itinerante sulla viabilità precisando come mesi fa fosse stata già chiesta tale istituzione con votazione da parte di tutto il Consiglio di una mozione a firma Lega.

Di queste commissioni ne era stata fatta solo una a luglio, poi c’era stato il totale vuoto.

Le zone critiche per la viabilità, argomento molto sentito dai cittadini, sotto la responsabilità del Municipio 5 Valpolcevera, sono diverse e partono da Certosa per passare da Borzoli, Fegino, Trasta, Bolzaneto ed arrivare a San Quirico e a Pontedecimo.

In particolare, per San Quirico, nel tratto di strada che va dal Ponte Barbieri a scendere, vi è un continuo transito di mezzi pesanti che, una volta che si accorgono che non si può proseguire in direzione autostrada, per la presenza di un voltino della ferrovia, sono costretti a fare retromarcia, se non ad invertire la marcia contromano fino al ponte per proseguire per via Romairone con il conseguente blocco del traffico e pericolo per la circolazione.

Anche per questo, lo scorso mese di ottobre, era stata fatta un’apposita mozione con richiesta d’intervento agli assessorati del Comune competenti.

In merito alle aree di ‘sgambatura cani’, le richieste sono state fatte verbalmente in sede di Commissione, ma è un argomento ancora non affrontato.

Diversi cittadini hanno, infatti, chiesto l’impegno della Lega per zone di Bolzaneto e Pontedecimo, ma il Municipio non avrebbe ancora dato risposte sulle zone per creare le aree dedicate ai cani.

Il video su Facebook di un tir contromano che avevamo pubblicato già il 4 agosto del 2016.

Genova, 3 agosto, ore 13.30, via S. Quirico, la storia si ripete. Un tir fa pericolosamente retromarcia in quanto si trova davanti un voltino dal quale non può passare perché troppo basso. Grazie per la video-segnalazione a Luciana

Publiée par Liguria Notizie sur Jeudi 4 août 2016