Home Cronaca Cronaca Genova

Movida e mondo a rovescio: bottigliate contro residenti che si lamentano dalle finestre

0
CONDIVIDI
Mala movida, bottiglie di vetro nel Centro storico di Genova

“Ormai qui è terra di nessuno. I residenti e i commercianti della movida sana e controllata non ne possono più della movida violenta e lasciata fuori controllo. La notte scorsa si è superato ogni limite. Dalle urla ai cori da stadio alle bottigliate contro la finestra di un residente. Qui è ormai un mondo a rovescio. Altro che rispetto delle regole e della legalità”.

Lo ha dichiarato oggi il portavoce del Comitato dei residenti e commercianti di Sarzano, Claudio Garau.

“Tra venerdì e sabato – ha aggiunto Garau – insieme ad alcuni commercianti della zona abbiamo fatto diverse segnalazioni per chiedere un intervento. Purtroppo non è arrivato nessuno. Sicuramente gli agenti della Polizia Municipale e gli altri operatori delle Forze dell’ordine sono pochi e impegnati in una città difficile. In ogni caso, abbiamo deciso di presentare un esposto ai Carabinieri e una denuncia contro il Comune di Genova, come avevamo anticipato. Ormai il tempo è scaduto”.