Home Cronaca Cronaca Mondo

Manifestante disarmata uccisa dalla Polizia a Capitol Hill | Video

0
CONDIVIDI

Attenzione: il video potrebbe disturbare la Vostra sensibilità

Ashli Babbit, 35 anni di San Diego, veterana dell’Us Air Force, aveva viaggiato da un capo all’altro degli Stati Uniti per partecipare alla manifestazione di Washington e ieri è stata uccisa con un colpo di pistola da un agente della polizia a Capitol Hill.

Capitol Hill, manifestante disarmata uccisa dalla Polizia: patriota o golpista? Video

La donna, che era disarmata, è entrata nella sede del Congresso insieme ad altre centinaia di manifestanti.

Poi è stata colpita a morte dal poliziotto, il quale ha preso la mira e ha sparato contro la donna.

Secondo le immagini del video, non appare affatto che si sia difeso da un’imminente minaccia dell’incolumità personale.

Manifestante disarmata uccisa dalla Polizia. Altri 3 morti. Congresso Usa non si ferma

Toti: avrei votato per Trump, sbagliando. Contestato su fb dai suoi stessi lettori

Subito soccorsa dai sostenitori di Donald Trump, la donna è stata successivamente trasferita in ospedale, ma purtroppo è spirata poco dopo.

Al momento, il bilancio provvisorio dell’assalto a Capitol Hill risulta di quattro morti, 24 feriti (tra cui degli agenti) e 52 arresti.

Il capo della Polizia di Washington Robert Contee ha dichiarato che è stata aperta un’inchiesta e che altre tre vittime sono morte dopo aver subìto emergenze mediche presso il palazzo del Congresso.

Il video dell’uccisione di Ashli Babbitt è stato reso pubblico ed è circolato velocemente su alcuni media e sui social network in tutto il mondo.