Home Cronaca Cronaca Genova

Lasciata dal fidanzato dà fuoco alla casa per vendetta: 52 famiglie evacuate a Molassana

0
CONDIVIDI
Incendio a Genova Molassana

Una 43enne di origini albanesi, lasciata dal fidanzato, gliel’ha fatta pagare e ha messo in atto la vendetta dando fuoco all’appartamento dell’uomo in via Sertoli a Genova Molassana.

L’incendio, appiccato ieri sera, ha costretto i vigili del fuoco a far sfollare le 52 famiglie che occupano la palazzina per poi procedere all’intervento di spegnimento del rogo.

Per fortuna non risultano feriti.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, è stata la 43enne a dirlo alla madre del compagno: “Me ne vado ma prima gli brucio la casa”.

E così ha fatto in serata.

Dopo aver appiccato l’incendio, è scappata ma è stata fermata poco dopo in una strada vicina in stato confusionale.