Home Cronaca Cronaca Genova

Furti in casa a Pegli, proprietario di casa si sveglia in piena notte: ladri fuggiti

0
CONDIVIDI
Furti in casa (foto d'archivio)

Ieri i Carabinieri di Pegli hanno avviato le indagini su un tentativo di furto in abitazione verificatosi l’altra notte nella delegazione del Ponente genovese.

Il proprietario di una casa isolata, distante dal centro urbano, nel richiedere l’intervento dei carabinieri ha riferito di essere stato svegliato da rumori sospetti intorno alle ore 3.

Alzatosi dal letto, si è accorto di una finestra parzialmente aperta e convinto di averla dimenticata aperta, l’ha chiusa ed è tornato a dormire.

Intorno alle 4:45, nuovamente svegliatosi, ha ritrovato la stessa finestra aperta.

Osservando meglio l’infisso ha quindi notato nella parte esterna dell’intelaiatura la presenza di una specie di perno conficcato nella stessa.

A quel punto, ha chiamato il 112 e i carabinieri hanno accertato che i ladri avevano praticato con un trapano a mano un foro nel telaio in pvc dell’infisso, infilandovi all’interno un filo di ferro opportunamente piegato in modo da poter agire sulla maniglia della finestra per aprirla.

I ladri, verosimilmente fuggiti per il risveglio del proprietario di casa, non hanno rubato nulla.