Home Cronaca Cronaca Genova

La polizia denuncia camerunense per deturpamento e ricettazione

0
CONDIVIDI
Emergenza sanitaria per un trapianto: l’aiuto della Polizia spezzina

I poliziotti del commissariato Cornigliano e delle volanti dell’U.P.G. hanno denunciato un camerunense di 38 anni per deturpamento e imbrattamento, ricettazione e possesso ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere poiché trovato in possesso di una tronchesina e di un paio di forbici.

L’uomo, già conosciuto agli agenti per i suoi atteggiamenti violenti e poiché pluripregiudicato per reati contro la persona, è stato sorpreso, in via Dottesio, a sampierdarena,  mentre rovesciava per strada il contenuto di alcuni cassonetti tra cui anche rifiuti sanitari(siringhe, cateteri ecc.).

Trovato in possesso di un hard disk, di cui non ha saputo giustificare la provenienza, al cui interno erano salvati progetti navali e presentazioni in power point probabilmente appartenenti a qualche studente universitario.

Infine, è stato sanzionato per la violazione della normativa anti-covid poiché privo di mascherina.