Home Spettacolo

La notte di San Lorenzo a Cervo: il “Borgo dei desideri”

0
CONDIVIDI
cervo

Mercoledì 10 agosto 2022 torna a Cervo La notte di San Lorenzo con Il borgo dei desideri. In zona Pilone, alla marina di Cervo, dalle 21.00 alle 23.30 prenderà vita una serata magica in cui esprimere i propri desideri sul tema dell’anno, la tutela del pianeta. Per questo motivo la serata, organizzata dalla Proloco Progetto Cervo, vedrà anche la partecipazione dell’associazione InforMare, che racconterà ai partecipanti le meraviglie del mare di Cervo, insistendo sulla sensibilizzazione alla tutela di flora e fauna marina con la cosiddetta “operazione secchiello stop”, che invita bambini e famiglie a osservare, senza toccare né prelevare dall’acqua, animali e creature marine che, una volta messi nel secchiello, patiranno le condizioni o moriranno.
La Proloco Progetto Cervo allestirà nello spazio antistante al Pilone un pozzo dei desideri con una barca del circolo Corallini che sarà illuminata in modo suggestivo. Complice l’atmosfera e lo sfondo musicale, tutti potranno appendere i propri desideri, scritti o disegnati.
Tutti i desideri saranno poi raccolti e selezionati: i tre desideri più suggestivi e che rispecchieranno appieno il tema proposto, verranno premiati con uno Smartbox per un fine settimana per due persone in uno dei Borghi più Belli d’Italia.
Il “Borgo dei Desideri”, quest’anno alla sua terza edizione, è realizzato in collaborazione con l’associazione I borghi più belli d’Italia per affidare a luoghi pieni di suggestione, fascino e atmosfera i propri desideri, scrivendoli e lasciandoli in un pozzo, una fontana, un ponte o un giardino segreto.