Home Consumatori Consumatori Italia

La green economy protagonista a Orientamenti 2019

0
CONDIVIDI
Un uliveto ligure

GENOVA Scuola, formazione, professioni. In Liguria la green economy è un modello di sviluppo in grande crescita: insieme alla blue economy, rappresenta infatti uno dei settori trainanti dell’economia. Anche a Orientamenti 2019, in programma  al Porto Antico dal 12 al 14 novembre, l’attenzione alle professioni legate all’economia verde sarà molto importante. “Abbiamo coinvolto imprese condotte da giovani, come viticoltori, olivicoltori e apicoltori – spiega Stefano Mai, Assessore Regionale all’Agricoltura in quota Lega – abbiamo incontrato moltissimi alunni per spiegargli cosa significa aprire un’azienda agricola e lavorare in agricoltura”.

Non solo un’attività economica ma anche ambientale

Stefano Mai

“È un valore aggiunto per Regione Liguria perché vuol dire anche poter contare su un territorio curato e difeso da dissesto idrogeologico”. Regione Liguria intende stimolare gli studenti ad aprire una propria impresa agricola. “Cercheremo di dare tutte le informazioni necessarie a Orientamenti – prosegue Mai – abbiamo misure importanti nel piano di sviluppo rurale, penso alla 6.1, che agevola i giovani per la costituzione di una nuova impresa: è una misura legata all’acquacoltura e all’ittiturismo”.

A Orientamenti, martedì 12 novembre dalle 14 alle 18 in Sala Grecale, Renaia, Renisa e MIUR porteranno all’attenzione degli studenti nuovi percorsi formativi nell’agricoltura e nel turismo in vista delle future opportunità occupazionali e di sviluppo.

Mercoledì 13 novembre, dalle 14:30 alle 16:30 in Sala Maestrale, l’incontro “Green Economy e Green Jobs”, promosso da Miur e Aliseo con la partecipazione di Giovanni Brugnoli Vicepresidente per il Capitale Umano di Confindustria), Sabrina Diamanti Presidente del Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, Claudio Guasco Presidente del Collegio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati, Roberto Orlandi Presidente del Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati e Maurizio Savoncelli Presidente del Consiglio Nazionale dei Geometri e dei Geometri Laureati.

Marcello Di Meglio