Home Sport Sport Genova

Juve-Samp, Tonelli: Contento della prestazione

0
CONDIVIDI

«Abbastanza contento della prestazione, meno per il risultato». Lorenzo Tonelli non si butta giù dopo la sconfitta in casa della Juventus, perché in fin dei conti con 41 punti in tasca è quasi più importante valutare la performance che non il mero tabellino. «Si poteva ottenere qualcosa di più – puntualizza il numero 21 -, con le grandi però è così. Quello che conta a questo punto è più la prestazione che i punti, visto che l’obiettivo è stato raggiunto».

Inerzia. «Lottare per la salvezza non è facile – ammette il centrale -, perché mano a mano che vai avanti la palla pesa sempre di più. Ma noi siamo stati bravi a sfruttare l’inerzia delle vittorie per uscire dai problemi di classifica. Anche sfruttando gli scontri diretti».

Riscatto. Salvezza per lui fa rima con riscatto. «Sì – dice Tonelli-, sono felice di essere della Sampdoria al cento per cento. Vorrei quindi subito pensare all’anno prossimo per ambire a qualcosa di più importante della salvezza. Stadi vuoi? Senza tifosi non è calcio. Ho tanta voglia di tornare a quelle atmosfere. Spero che presto si torni alla normalità».