Home Cronaca Cronaca La Spezia

Intervento della Guardia Costiera

0
CONDIVIDI
Intervento della guardia costiera
Intervento della guardia costiera

Intervento della guardia costiera

Intervento della guardia costiera: salvate quattro persone sulla diga foranea nei pressi del passo di levante

Nella giornata di ieri il personale della motovedetta SAR CP865 della Capitaneria di Porto della Spezia traeva in salvo quattro persone a bordo di un natante con il motore in avaria, incagliato contro gli scogli nell’insenatura del fanale rosso del varco di Levante della diga foranea.

Verificato lo stato di salute degli occupanti si procedeva, con non poche difficoltà connesse alla zona dell’incaglio (presenza scogli e basso fondale), alla messa in sicurezza dell’unità e dei suoi occupanti.

Verificato che il natante risultava in condizioni di navigabilità si prestava assistenza all’unità fino all’ormeggio sito nel porticciolo di Lerici.

Alle ore 17.30 circa del 23 giugno 2021 perveniva presso la Sala Operativa della Spezia un’ulteriore chiamata di soccorso ad un natante con batteria scarica e tre persone a bordo.

Accertate le condizioni di salute delle persone a bordo e lo stato di sicurezza dell’unità, si procedeva ad assicurare il loro rientro in sicurezza presso il porticciolo delle Grazie.

Al fine di evitare spiacevoli inconvenienti è proprio il caso di sottolineare come “la sicurezza inizia in banchina”.

Con l’occasione, in vista di una sempre maggiore e graduale ripresa delle attività nautiche, la Guardia Costiera spezzina raccomanda a tutti gli utenti del mare che vogliano intraprendere una navigazione di effettuare tutti i necessari controlli preliminari.

Quindi accertarsi del buono stato di funzionamento del motore, delle batterie nonché di avere il carburante necessario a coprire in sicurezza tutta la tratta che si intende percorrere e le dotazioni previste in relazione alla distanza dalla costa.