Home Consumatori Consumatori Genova

Iniziano le attività e le escursioni nel Parco di Portofino

0
CONDIVIDI
Monte di Portofino

L’ente Parco di Portofino organizza nuovamente le escursioni e le attività di educazione ambientale. Tutte le domeniche sarà aperto il punto informativo del Parco e a seguire, su prenotazione, sarà possibile effettuare una visita guidata di 1 ora alle postazioni militari della Seconda Guerra Mondiale.

Sabato 27 e domenica 28 Giugno sarà possibile, in occasione delle Giornate FAI all’aperto, partecipare a una delle passeggiate naturalistiche curate dalle Guide del Parco, organizzate in collaborazione con il Fondo Ambiente Italiano, con partenze alle ore 11,45 e alle ore 15,45 (riservate agli iscritti FAI e con prenotazione obbligatoria sul sito www.giornatefai.it) dall’Abbazia di San Fruttuoso di Camogli.

Da lunedì 29 giugno sino a metà settembre il Parco organizzerà escursioni guidate dedicate a diversi fruitori: dai percorsi lungo il Sentiero dei Tubi alle attività di biowatching per famiglie, dalle escursioni bilingue (italiano ed inglese) ai tramonti che si possono ammirare dagli angoli panoramici più belli del Parco.
Non mancheranno laboratori didattici per bambini a Camogli e a Santa Margherita Ligure, visite serali alla ricerca di animali notturni, birdwatching e tanto altro.

«Con questo programma di iniziative ed eventi, il Parco riprende la sua attività sul territorio rivolta a famiglie, turisti italiani e stranieri, giovani e studiosi – afferma Paolo Donadoni, Commissario straordinario dell’Ente Parco di Portofino – per rilanciare le bellezze e ricchezze dell’area protetta dopo il doloroso rallentamento imposto dall’emergenza sanitaria gravissima.

Le risorse naturali, culturali ed identitarie del Parco in questo momento costituiscono un importante tonico per recuperare, attraverso la fruizione dell’ambiente, una serenità di cui ciascuno ha tanto bisogno. Il Parco sta valutando altre iniziative e progetti volti a una forte promozione di tutto il territorio protetto e delle sue Zone Speciali di Conservazione per coniugare agilmente tutela e fruizione.»

Sulla pagina Facebook del Parco di Portofino (@ente.parcoportofino) e sul sito web (www.parcoportofino.it) verrà pubblicato il calendario completo, le descrizioni dei percorsi e le modalità di prenotazione. ABov