Home Cultura Cultura Genova

Il sindaco Bucci ha consegnato i Premi Colombiani e nominato 12 nuovi ambasciatori di Genova nel mondo

0
CONDIVIDI
La tradizionale cerimonia a Palazzo Ducale. Novità di quest’anno: premiati 13 “Talenti di Genova 2019” e consegnate le medaglie Città di Genova 

La tradizionale cerimonia a Palazzo Ducale. Novità di quest’anno: premiati 13 “Talenti di Genova 2019” e consegnate le medaglie Città di Genova 

Una festa di tutta la città nel segno della tradizione e della storia. Un Salone del Maggior Consiglio gremito ha fatto da cornice alla cerimonia del “Giorno di Genova e di Colombo” a Palazzo Ducale

Piena anche la Sala del Minor Consiglio dove è stato possibile seguire in diretta il nutrito programma della manifestazione condotta dalla speaker e presentatrice radiofonica Valeria Oliveri.

Sono stati il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a dare il via alla cerimonia alla quale erano presenti – tra gli altri – la senatrice Anna Orsomando vice presidente del Senato, l’onorevole Luca Pastorino in rappresentanza della Camera dei Deputati e il vice Prefetto Vicario Valerio Massimo Romeo in rappresentanza del Governo.

Il momento istituzionale del Conferimento dei Premi Colombiani ha visto quest’anno il Premio Internazionale delle Comunicazioni alla Città di Columbus Ohio, la Medaglia Colombiana a Jerry Levine, Ceo di Mentor International e il Premio Internazionale dello Sport all’atleta Martina Mongiardino.

Conferite le Medaglie Città di Genova – e questa è stata la prima novità dell’edizione 2019 – ai rappresentanti della A.T.I. dei Demolitori di Ponte Morandi, all’IX Reggimento Col Moschin e alla “Danilo Coppe Siag”. A ritirare il riconoscimento per i “F.lli Omini”, Emilio Omini (ad e mandatario dell’ATI), per Fagioli Paolo Cremonini (vide presidente Strategic Development), per IREOS il presidente Emilio Munari, per IperProgetti Alberto Jacomussi, per il IX Reggimento Col Moschin il colonnello Yuri Grossi e per la “Danilo Coppe Siag” Michele Risso.

Altra novità è stato il conferimento dello speciale titolo di “Talento di Genova 2019” a 13 persone che hanno dimostrato talento in diversi ambiti: sport, arti grafiche, recitazione e comunicazione, arti visuali, canto, musica e danza, cultura, ricerca e apprendimento, innovazione e lavoro, artigianato ed enogastronomia. Selezionati dal “Comitato dei Talenti” coordinato da Manuela Arata,  sono stati premiati:

Alexander Pushkarenko, 29 anni, violinista;

Luca Porro, 14 anni, capitano della Nazionale di volley under 18;

Francesco Bocciardo, 25 anni, campione paralimpico di nuoto;

Claudia Vento, 15 anni, pianista;

Federico Romero Bayter, 35 anni, pittore;

Tommaso Castello, 27 anni, rugbista;

Gloria Benaglia, 21 anni, danzatrice;

Jacopo Bellussi, 26 anni, danzatore;

Benedetta Di Salle, 24 anni, velista;

Veronica Grieco, 26 anni, studentessa universitaria di matematica;

Elena Nieddu, 45 anni, scrittrice;

Martina Carraro, 26 anni, nuotatrice;

Andrea De Filippi-Alfa, 19 anni, rapper.

Il sindaco di Genova Marco Bucci ha poi nominato 12 nuovi “Ambasciatrice e Ambasciatore di Genova nel Mondo”:Luca Beltramino, Luisa De Vettor, Alberto Podestà, Ettore Pollicardo, Claudio Senzioni, Enrico Contini, Alessandro Pilloni, Fabiola Mascardi, Brigida Gallinaro, Barbara Gazzale, Bin Huang, Enrico Ottonello Lomellini di Tabarca.

Luca Beltramino

È considerato uno dei padri fondatori dei Data Center in Europa e vanta esperienza nelle maggiori Multinazionali di questo settore. È attualmente Senior Vice President della strategia Globale EDGE Computing per Uptime Institute.

Luisa De Vettor

Genovese, giornalista esperta in Comunicazione e Relazioni Internazionali, dal 1996 ha vissuto e lavorato a Tokyo, Belgrado, Budapest e ora a Riyadh in Arabia Saudita.

Alberto Podestà

Designer, da oltre trent’anni realizza progetti per importanti marchi nazionali, soprattutto nel campo dell’arredo. Attivo nel campo sociale, recentemente è il promotore degli Stati Generali della Cultura in Valpolcevera.

Ettore Pollicardo

Ingegnere meccanico, Presidente e Amministratore delegato del Gruppo Bureau Veritas Italia. Dal 2014 per il Gruppo Bureau Veritas ricopre l’incarico internazionale di Senior Vice President della Regione Sud, Est e Mediterraneo Europa.

Claudio Senzioni

Cavaliere al merito della Repubblica Italiana, Cavaliere dell’Ordine dei Grimaldi di Monaco, Presidente della Tauride S.r.l, Amministratore dei Beni del Principe Pallavicino, Cancelliere del Consolato Generale del Principato di Monaco a Genova e in Liguria, Consigliere Fondazione Pallavicino, Genova.

Enrico Contini

Dopo la laurea in economia aziendale si trasferisce a NY nel 2010 dove la sua carriera professionale inizia nello shipping.Oggi è direttore marketing di VIAS Import, importatore e distributore di vino italiano. È presidente degli Young Executives della Italy-America Chamber of commerce e Presidente dell’Associazione Liguri nel mondo.

Alessandro Pilloni

Laureato nel 2016 in Business and Finance, da un anno e mezzo vive e lavora in Bahrain. È organizzatore del primo “Pesto World Championship” in Medio Oriente che si terrà in Bahrein il 20 novembre, con il patrocinio del Comune di Genova e dell’Ambasciata Italiana in Bahrein.

Fabiola Mascardi

Oltre ad un importante passato da ricercatrice universitaria si è arricchita di una profonda esperienza industriale, prima come dirigente ai più alti livelli nel gruppo Finmeccanica/Leonardo, poi come membro indipendente di vari Consigli di Amministrazione in società di rilievo nazionale ed internazionale.

Brigida Gallinaro

Da 12 anni dirigente dell’Associazione Internazionale 50&Più che ha la missione di tutelare e valorizzare l’età matura. È Vicepresidente Nazionale e Presidente di 50&Più Liguria.

Barbara Gazzale

Imprenditrice della comunicazione e del marketing. Con un background professionale nel mondo del fashion, guida da anni un gruppo specializzato in creazione di idee e progetti di comunicazione, grandi eventi, people connection.

Bin Huang

Vincitrice del Premio Paganini nel 1994, concertista di fama internazionale e rinomata docente di violino, da un anno è Direttrice del Dipartimento Orchestrale del China Conservatory of Music di Pechino.

Enrico Ottonello Lomellini di Tabarca

Da sempre impegnato nella salvaguardia e valorizzazione del patrimonio storico genovese, ha ristabilito gli antichi legami tra Genova e i territori d’oltremare della Tunisia, operando a sostegno del riconoscimento UNESCO della grande epopea del Popolo Tabarchino.