Home Consumatori Consumatori Genova

Il Comune di Recco è sempre più attento all’ambiente

0
CONDIVIDI
Recco, un comune sempre più attento all'ambiente

Recco, un comune sempre più attento all’ambiente.

La Giunta comunale di Recco ha approvato il documento di politica ambientale che contiene gli impegni assunti dall’Amministrazione in materia. Il sindaco Carlo Gandolfo ha firmato il documento sulla nuova politica ambientale del Comune di Recco, già approvato dalla Giunta.
Un documento di indirizzo in cui sono sintetizzate le linee guida che caratterizzano la politica ambientale del Comune di Recco in materia di pianificazione territoriale; manutenzione del parco mezzi comunale, gestione balneabilità, manutenzione ordinaria degli impianti di illuminazione pubblica; manutenzione impianti termici, ciclo dei rifiuti comprensivo di raccolta e trasporto, pulizia aree pubbliche e private ad uso pubblico, pulizia litorali e gestione spiagge libere, manutenzione straordinaria ed ottimizzazione degli impianti di pubblica illuminazione, manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di raccolta e depurazione delle acque reflue e della rete idrica.
Portando avanti questi punti, nell’ottica di un continuo miglioramento, nel nuovo documento di politica ambientale la Giunta Gandolfo estende gli impegni da assumere alla gestione del trasporto scolastico, alla gestione delle mense scolastiche e alla gestione di eventi, manifestazioni sportive e culturali.

Così commentano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore all’ambiente Edvige Fanin:

«Nel dettaglio il documento di politica ambientale contiene alcuni elementi fondamentali dell’azione amministrativa; già lo scorso anno avevamo inserito nel testo la volontà di estendere il campo di applicazione al trasporto e alle mense scolastiche, così come agli eventi organizzati sul territorio, azioni che purtroppo, a causa della pandemia non siamo riusciti a sviluppare.
L’anno prossimo le azioni saranno concentrate anche sull’attività della polizia locale, la gestione del verde pubblico e del trasporto pubblico locale. Intanto possiamo confermare che le attività per rendimento termico del Palazzo Comunale; con la conclusione delle opere previste nel dicembre 2022; ci hanno permesso di raggiungere un importante obiettivo ambientale».
Il documento di “politica ambientale” firmato dal sindaco Gandolfo rappresenta la dichiarazione di intenti con cui il Comune si impegna a conseguire un miglioramento continuo delle prestazioni ambientali; delle proprie attività fissando tematiche e obiettivi strategici;  in cui si dichiara il pieno rispetto della relativa legislazione e dei requisiti fissati dal Sistema di Gestione Ambientale; secondo la UNI EN ISO 14001:2015, certificazione che l’Ente ha ottenuto nel marzo del 2019. ABov