Home Cultura Cultura Genova

Il bello delle donne liguri, 8 marzo a Santa Margherita

0
CONDIVIDI
"Il bello delle donne liguri", 8 marzo a Santa Margherita

Festa della Donna a Santa Margherita Ligure. Giovedì 8 marzo, prende il via la terza edizione della Manifestazione “Il bello delle donne liguri”, a Villa Durazzo. L’evento è organizzato dal Comune di Santa Margherita Ligure con il Patrocinio della Regione Liguria, Città Metropolitana di Genova, dei Comuni di Rapallo e Portofino e dell’Unicef Liguria.

Il bello delle donne ligure è un contenitore di iniziative, una vera e propria vetrina della creatività femminile in tutti i suoi aspetti, artigianato, pizzi al tombolo e recupero delle tradizioni, letteratura, arte, professioni intellettuali. Alla manifestazione partecipano anche molte associazioni locali. Ogni anno l’evento viene dedicato ad una donna che si è particolarmente distinta nel campo dove ha operato.

Con l’edizione del 2018 sarà reso omaggio ad Amalia Vago, bibliotecaria, poetessa, donna di grande cultura e benefattrice, alla quale è intitolato il Fondo Moderno della Biblioteca Comunale di Santa Margherita Ligure. «Per il terzo anno “Il bello delle donne” a Santa Margherita – dichiara Beatrice Tassara, assessore alle associazioni e scuola – si propone dall’8 all’11 marzo di dare spazio all’espressione della creatività femminile attraverso un nutrito programma di incontri e di occasioni, nella cornice di Villa Durazzo e Villa S. Giacomo.

Dall’artigianato tradizionale all’arte, dal recupero di storie al riutilizzo di materiali, dalla scrittura alla testimonianza, dalla poesia alla musica, molte donne interverranno a condividere la propria ricerca espressiva. Figura di riferimento, quest’anno, è Amalia Vago, bibliotecaria e poetessa. Dobbiamo al suo impegno culturale e al profondo legame che sentiva per la città l’attuale assetto della biblioteca».

Da giovedì 8 a domenica 11 marzo a Villa Durazzo andrà in scena tutto il meglio che la creatività delle nostre donne sa offrire. Dalle ore 10 alle ore 18,00 (con orario continuato) si potrà visitare la mostra mercato di pizzi al tombolo e artigianato a Villa Durazzo e a Villa San Giacomo. Il Salone degli stucchi al primo piano di Villa Durazzo ospiterà il ricco programma delle iniziative culturali che si svolgeranno per tutta la durata della manifestazione. ABov