Home Cultura

I Musei Rossi e Sbarbaro di Santa Margherita Ligure aprono le porte

0
CONDIVIDI
Santa Margherita Ligure
Villa Durazzo Santa Margherita Ligure

Anche il Museo di Vittorio G. Rossi e il Museo di Camillo Sbarbaro “Scampoli multimediali” a Santa Margherita Ligure (GE) prendono parte alla prima edizione delle Giornate nazionali delle Case dei personaggi illustri, promosse in tutta Italia nel fine settimana del 2 e 3 aprile dall’Associazione Nazionale Case della Memoria. La volontà dell’associazione, che mette in rete 90 case museo in 13 regioni italiane, è stata quella di unire per due giorni lo Stivale sotto la stessa insegna: valorizzare la memoria del passato. Per questo l’invito è stato esteso a tutte le case dei personaggi illustri italiani, non solo quelle facenti parte delle Case della Memoria.

Per l’occasione, nel fine settimana sarà possibile visitare il Museo di Vittorio G. Rossi e Museo di Camillo Sbarbaro “Scampoli multimediali”: due siti dedicati ad altrettanti sammargheritesi illustri, ospitati nel complesso di Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure. Lo studio di Rossi, è una piccola ma suggestiva sala che riproduce lo studio dello scrittore e raccoglie libri, scritti, premi letterari cimeli e ricordi legati alla sua figura. Il museo “Scampoli Multimediali” è invece una presentazione innovativa dell’opera di Camillo Sbarbaro attraverso touch screen, audiovisivi, filmati, che consentono di entrare in contatto, con la vita e la produzione letteraria del famoso poeta e scrittore.

Entrambi i musei saranno aperti su prenotazione sabato 2 e domenica 3 aprile dalle 10:30 alle 13 e dalle 15 alle 17:30. Il biglietto di ingresso promozionale è di 4 euro e comprende anche la visita degli “Appartamenti del Piano Nobile” di Villa Durazzo. Info sul sito www.casedellamemoria.it, dove è presente l’elenco aggiornato delle case partecipanti corredato dalle indicazioni per prenotare.